Tonno marinato

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Ingredienti / Dosi per 2

  • Bistecche di tonno fresco - 400 g
  • Succo di limone o pompelmo - 100 g
  • Erbe aromatiche
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: pochi minuti
    tempo per la marinatura
    cottura: non richiesta
    totale: pochi minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 421 (kcal) - 1762 (kJ)
    Proteine: 38,7 (g)
    Grassi: 29,6 (g)
    Carboidrati totali: 0,2 (g)
    di cui zuccheri: 0,2 (g)

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (225 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Le dosi non vengono segnalate perché tutto dipende da come si vuole servire e dalla grandezza delle bistecche.

Sapore deciso

Eliminare la pelle e le lische dalle bistecche di tonno (che devono essere spesse) e tritarle grossolanamente con il coltello. Versare il trito in una ciotola, salarlo leggermente e coprirlo con il succo di limone. Mettere la ciotola, coperta da pellicola trasparente, in un luogo fresco per circa due ore. Poi scolare l'eccesso di limone e condire con abbondante olio d'oliva ed erba cipollina.
È un ottimo secondo accompagnato da un'insalata di patate o da un'insalata verde mescolata a frutta fresca e secca. Potete trovare qualche suggerimento nella sezione specifica. Ma il piatto può essere utilizzato anche in un buffet o come antipasto.

Sapore delicato

Un altro modo per marinare il tonno è quello di usare il succo di pompelmo. Noi utilizziamo delle fettine sottilissime di tonno, private di lische e pelle. Le adagiamo in un piatto concavo e le copriamo con succo di pompelmo, foglioline di melissa e abbondante olio e le saliamo leggermente. In questo caso basta una marinatura di un'oretta in un luogo fresco.
Il piatto può essere accompagnato da un'insalata verde o da un'insalata di agrumi (arance e pompelmi, privati della buccia e tagliati a fette, conditi con olive nere, sale ed olio).

Suggerimenti

  • - Avviso importante. Il tonno che usiamo appartiene solo alla varietà pinna gialla. Come sapete il tonno rosso è in via di estinzione e molte voci autorevoli raccomandano di non acquistarlo più. Questa è la potenza che abbiamo noi consumatori. Solo interrompendo la pesca del tonno rosso per almeno una decina di anni si può consentire agli esemplari più giovani che adesso pesano circa 200 kg di raggiungere la maturità, deporre le uova e così riprodursi ripopolando i mari. Tra l'altro il tonno rosso è una vera meraviglia e sarebbe un peccato non ammirarlo più.
    Può raggiungere i 700 kg quando arriva a 30 anni e in acqua raggiunge i 70 km/h. Velocità e gigantismo abbinate. Ricordate che una valida alternativa alle carni del tonno rosso è la palamita il cui prezzo tra l'altro è molto più accessibile.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tonno marinato "?

Il nostro suggerimento è: Collio Sauvignon