Zuppetta di vongole

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Zuppetta di vongole

Ingredienti / Dosi per 4

  • Vongole - 1 kg
  • Passata di pomodoro - 300 ml
  • Vino bianco secco - 100 ml
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    più il tempo per lavare le vongole
    cottura: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
    Proteine: XX (g)
    Grassi: XX (g)
    Carboidrati totali: XX (g)
    di cui zuccheri: XX (g)

Scarica il PDF della ricetta (159 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Lavare le vongole lasciandole a bagno in acqua salata per almeno trenta minuti. Sarebbe preferibile ripetere l'operazione qualche volta.
Far aprire le vongole in una padella su fuoco vivo. Mettere il coperchio e smuovere la padella di tanto in tanto per favorire la diffusione uniforme del calore. Togliere le vongole con la schiumarola, metterle da parte e filtrare il liquido che si è formato.
Versare in una padella la passata di pomodoro, le erbe aromatiche, il liquido filtrato delle vongole e il vino. Far cuocere la salsa per 5 minuti, spegnere il fornello, aggiungere l'olio e mescolare.
Al momento di servire versare le vongole nel sughetto, far insaporire per qualche minuto e portare in tavola.

Suggerimenti

  • - È un piatto delizioso che si può servire in diverse occasioni (ma non è una portata vera e propria), accompagnato magari da crostini di pane.
  • - Ricordatevi di mettere in tavola dei piatti o recipienti per i gusci vuoti e qualche ciotolina piena di acqua per potersi pulire la punta delle dita.
  • - Può diventare la base per un ottimo sugo con le vongole; basta togliere i molluschi da metà dei gusci, aggiungerli poi alla salsa di pomodoro insieme al resto delle vongole e far ritirare di più la salsa stessa su fuoco vivace. Ci si possono condire gli spaghetti o le bavette. Al limite si possono sgusciare tutte le vongole eliminando così il disagio di dover togliere i molluschi dai gusci a tavola. Considerate infatti che ci si sporca inevitabilmente le mani. Viene a mancare però un po' di scenografia.
  • - Nella stagione estiva prezzemolo ed erba cipollina possono essere sostituiti con prodotti freschi.
  • - Attenzione con il sale perché le vongole sono già saporite.
  • - Se vuoi saperne di più sui molluschi, su come pulirli e cuocerli, consulta la nostra scuola di cucina.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Zuppetta di vongole "?

Il nostro suggerimento è: Bianchello del Metauro (vino bianco delle Marche).