Ostriche crude

Ricetta tradizionale tradizionale

ostriche crude
Ostriche crude

Ingredienti / Dosi per 4

  • Ostriche - 24
  • Limoni - 4
  • Pepe
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: no
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: XX (kcal) - XX (kJ)
    Proteine: XX (g)
    Grassi: XX (g)
    Carboidrati totali: XX (g)
    di cui zuccheri: XX (g)

Scarica il PDF della ricetta (210 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

La parte più difficile è la preparazione delle ostriche. I tempi sono legati soprattutto all'abilità in questa fase e agli strumenti che si hanno. È meglio usare un guanto spesso oppure l'apposito guanto di metallo per non rovinare le mani.
Bisogna prima di tutto pulire esteriormente le ostriche per eliminare impurità e detriti ma non bisogna passarle sotto l'acqua corrente.
Aprire i molluschi prendendoli in mano in modo che la parte concava sia rivolta verso il basso. È meglio avere l'apriostriche; in sua mancanza può andare bene un coltellino con la lama molto corta e spessa ma in questo caso i tempi si allungano. Se si usa l'apriostriche sbucciare l'ostrica nella parte anteriore; si forma un'apertura che facilita poi l'introduzione della lama. Fare scorrere la lama tenendola radente alla valva superiore; così si taglia esattamente il mollusco che unisce le due valve. Usando invece un coltellino fare entrare la lama cominciando dalla parte più cedevole che è quella che tiene unite le due valce e proseguire lungo tutto il contorno.
Dividere poi le due valve. Staccate il mollusco dalla sua valva tagliando il muscolo che lo collega alla conchiglia.
A questo punto poggiare il mollusco nella valva e mettere il tutto da parte.
Poco prima di servirle disporre le valve con le ostriche su ghiaccio tritato.
Servire con le fette di limone e il pepe. Ognuno condirà le ostriche a suo gusto.

Suggerimenti

  • - Ottimo antipasto.
  • - Fate attenzione quando acquistate le ostriche. Per servirle in questo modo dovete essere assolutamente sicuri che siano freschissime.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Ostriche crude "?

Il nostro suggerimento è: Ribolla Gialla Brut (vino bianco del Friuli). Oppure il Gavi (vino bianco del Piemonte) o ancora il Vermentino di Gallura (vino bianco della Sardegna).