Pizza quattro stagioni

Ricetta tradizionale tradizionale

Non c'è una ricetta tradizionale per la pizza quattro stagioni. Così io vi presento la versione che mio marito ed io amiamo di più. Per noi l'autunno è rappresentato dai funghi (in questo caso funghi champignon sottolio), l'inverno dal prosciutto (il maiale si ammazza in inverno), la primavera dai carciofini e l'estate dal pesce visto che ricorda il mare e la bella stagione. Ma potrebbe andare benissimo qualsiasi cosa suggerisce la vostra fantasia purché ci siano quattro spicchi diversi. Qualcuno usa la ricotta per l'inverno (neve), gli asparagi per la primavera, il solo pomodoro per l'estate e i funghi per l'autunno. Insomma, una versione vegetariana per la pizza quattro stagioni.

pizza 4 stagioni
zoom »
Pizza quattro stagioni

Ingredienti / Dosi per 4

  • Pasta per pizza con 500 g di farina
  • Passata di pomodoro - 400 g
  • Funghi champignon sott'olio - 30 g
  • Carciofini sott'olio - 6
  • Prosciutto cotto a cubetti - 50 g
  • Mozzarella - 125 g
  • Vongole veraci - 20
  • Cozze - 12
  • Polipetti - 8
  • Gamberetti surgelati - 30
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    più il tempo di lievitazione per la pasta
    cottura: 20 minuti
    totale: 1 ora
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 742 (kcal) 38 % GDA (*) - 3104 (kJ)
    Proteine: 34,0 (g) 46 % GDA
    Grassi: 21,3 (g) 31 % GDA
    Carboidrati totali: 110,3 (g) 41 % GDA
    di cui zuccheri: 12,8 (g) 14 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (159 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta pizza quattro stagioni

Preparazione e cottura

  • - Preparate la pasta della pizza utilizzando una delle ricette che suggerisco nell'indice della pizza o la vostra versione preferita.
    Se scegliete la mia versione risparmiate in calorie e grassi. Il link è più avanti.
    In ogni caso dovete lavorare 500 grammi di farina.
  • - Fate lievitare la pasta in un posto riparato e con una temperatura almeno di 23°C. Anche il forno chiuso va bene :))
  • - Nel frattempo ...
    ... fate bollire i polipetti e fate aprire cozze e vongole.
    Eliminate i gusci dalle vongole e dalle cozze.
    Fate scongelare i gamberetti.
    Preparate la salsa di pomodoro mescolando la passata con 2 cucchiai di olio d'oliva, due cucchiai di erba cipollina  e il sale.
  • - Dopo che la pasta è lievitata,  dividete l'impasto in quattro parti lasciando qualche pezzetto da parte (serviranno per dividere ogni pizza in quattro spicchi).
    Stendete ciascuno su una superficie infarinata, aiutandovi con il matterello o con le sole mani.
  • - Le dosi sono sufficienti per quattro teglie rotonde da 30 cm di diametro se vi piace la pizza bassa e croccante.
    Se preferite una pizza più morbida e alta stendete l'impasto su due teglie.
  • - Ungete con il resto dell'olio il fondo delle teglie e adattate le sfoglie.
  • - Distribuite la salsa di pomodoro sulla superficie delle pizze.
  • - Suddividete ogni superficie in quattro parti utilizzando la pasta messa da parte.
  • - Lasciate riposare per 20 minuti in un luogo caldo.
  • - Nel frattempo ...
    ... tagliate i funghetti a metà e affettate i carciofini sottilmente.
  • - Trascorso questo tempo portate il forno a 200°C.
  • - Suddividete gli ingredienti sui quattro spicchi.
    Mettete su un primo spicchio i funghetti, sul secondo niente, sul terzo i carciofini, sul quarto i polipetti ben avvolti nella salsa di pomodoro.
  • - Infornate le pizze e fatele cuocere per circa 15 minuti.
  • - Nel frattempo ...
    ... grattugiate la mozzarella.
    Asciugate eventualmente con carta da cucina i gamberetti se sono troppo bagnati.
  • - Tirate fuori le teglie, distribuite sulla superficie la mozzarella (tranne che sul secondo e quarto spicchio).

A tavola

  • - Infornate ancora per 5 minuti circa o fino a quando non si scioglie la mozzarella.
  • - Quando la pizza è quasi pronta, toglietela dal forno, aggiungete il prosciutto sul secondo spicchio, i gamberetti, le cozze e le vongole sullo spicchio con il pesce.
  • - Infornate ancora per 1 minuto.
  • - Servite la pizza calda.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Come ho già scritto ognuno è libero di scegliere il contenuto dei quattro spicchi. L'unica attenzione che dovete porre è sui tempi di cottura dei vari ingredienti che molto spesso sono diversi.
  • - In ogni caso anche i tempi di cottura complessivi sono da adattare alle vostre esigenze, al forno e allo spessore della pizza.
  • - Io preferisco stendere la salsa di pomodoro su tutti gli spicchi, altri invece la mettono solo su alcuni.
  • - L'ultimo suggerimento riguarda i polipetti che potete anche cuocere in umido utilizzando l'acqua rilasciata da cozze e vongole. In caso contrario non buttate via questa acqua. Potreste utilizzarla per un risotto.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Ho calcolato calorie, grassi e zuccheri della pizza 4 stagioni facendo riferimento al mio impasto con il latte che risulta mediamente meno calorico.
  • - Ovviamente come tutte le pizze anche questa fa pasto! Soprattutto questa il cui guscio racchiude diversi ingredienti. La lezione è solo una: più arricchite la vostra pizza, più calorie avrà ;))

Loretta