Frittata di pasta

Ricetta tradizionale tradizionale

Ingredienti / Dosi per 2

  • Pastasciutta avanzata - 100 g
  • Uova - 2
  • Parmigiano grattugiato - 1 cucchiaio
  • Olio d'oliva - 4 cucchiai
  • Sale
  • Peperoncino (facoltativo)
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 5 minuti
    cottura: 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 461 (kcal) 24 % GDA (*) - 1927 (kJ)
    Proteine: 14,7 (g) 30 % GDA
    Grassi: 24,4 (g) 35 % GDA
    Carboidrati totali: 26,3 (g) 10 % GDA
    di cui zuccheri: 4,0 (g) 5 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (140 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrai

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.


Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

La frittata con la pasta avanzata è uno dei classici della cucina italiana.
Può andare bene qualsiasi tipo di pasta ma gli spaghetti o altri formati di pasta lunga si prestano molto meglio degli altri.
Se avanzate della pasta, non la buttate via quindi. In qualsiasi modo sia condita o di qualsiasi formato sia, si può fare una deliziosa frittata che, con un contorno di insalata e pomodori, si trasforma in una cena veloce e gustosa.
Battere leggermente le due uova con il parmigiano e un pizzico di sale. Amalgamarle alla pasta. Nel frattempo fare scaldare l'olio in un tegame per friggere; versarvi il composto, girare con un cucchiaio di legno e aspettare che le uova si rapprendano.
Voltare la frittata sull'altro lato, servendosi di un piatto o dell'arnese specifico per girare le frittate, e completare la cottura.
Toglierla dal tegame e disporla su un piatto di portata con carta da cucina per assorbire l'olio in eccesso. Servirla tiepida.

Suggerimenti

Ottima con un contorno di insalata e pomodori.

« torna a "ricette con gli avanzi".