Tartine di polenta con caponata

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

In Italia la polenta viene servita in tanti modi diversi e in tutte le stagioni. Tagliata a fette quando è fredda è un'ottima base per tartine come in questo caso. La fotografia vi dice subito che sto parlando di polenta taragna che è quella preferita da me e mio marito guarnita con caponata di melanzane. Ricetta per la dieta mediterranea.

fette di polenta taragna guarnita con caponata di melanzane
zoom »
Tartine di polenta con caponata

Ingredienti / Dosi per 30 tartine circa

  • Farina per polenta taragna precotta - 250 g
  • Caponata di melanzane - q.b.
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    più il tempo di raffreddamento della polenta
    cottura: 10 minuti
    totale: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: n.c. (kcal) - n.c. (kJ)
    Proteine: n.c. (g)
    Grassi: n.c. (g)
    Carboidrati totali: n.c. (g)
    di cui zuccheri: n.c. (g)

Scarica il PDF della ricetta (20 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tartine di polenta con caponata

Preparazione e cottura

  • - Preparate la polenta in anticipo. Anche il giorno prima.
    Essendo precotta ci vogliono pochi minuti.
    Se fa caldo conservatela in frigorifero coperta dalla pellicola.
  • - Tagliate la polenta a fette.
    Se la polenta è a temperatura ambiente potete guarnirle subito con la caponata (fresca o sotto vetro a seconda della stagione) e servirle in questo modo. Il link per la ricetta alla caponata di melanzane lo trovate più avanti.
    Oppure riscaldate le fette sotto il grill del forno. Guarnite e servite subito.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per guarnire le tartine di polenta occorre una quantità di caponata pari a circa metà delle dosi suggerite nella mia ricetta. Vi ricordo però che la caponata di melanzane può essere conservata per qualche giorno in frigorifero e che può essere consumata in tanti modi diversi. Anche per condire la pasta. Quindi è difficile sprecarla.
  • - La caponata siciliana fatta con le melanzane è una ricetta tipicamente estiva. In tutte le altre stagioni potete sostituirla con prodotti sotto vetro di alta qualità.
  • - Ovviamente potete fare la polenta anche solo con farina di granturco.

Idea menu

  • - Vi suggerisco queste tartine di polenta con caponata come antipasto, per il vostro happy hour oppure per una merenda a buffet o una cena fredda.
    Sono molto invitanti anche come stuzzichini per una cena davanti alla TV.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Non è possibile fare un conto preciso delle calorie delle tartine di polenta per una serie di motivi.
    Prima di tutto le calorie della polenta sono molto variabili perché dipendono dal grado di idratazione, cioè da quanta acqua ha assorbito la farina (100 grammi di polenta cotta possono avere calorie variabili da 80 a 130). Per cui sarebbe opportuno tenere conto dei valori nutrizionali della farina più che altro. Per la polenta taragna si parte da una miscela di farine di granturco e grano saraceno. Ed ecco i dati riferiti alla farina Moretti che ho facilmente trovato in Rete:
    energia: 335 kcal
    proteine: 7,5 g
    grassi: 1,8 g
    carboidrati: 74 g
    di cui zuccheri: 17,8 g
    fibre: 1,5 g
    C'è poi da considerare la dimensione della fetta. Anche questo è un dato molto soggettivo.
    Per quanto riguarda la caponata ho calcolato i valori nutrizionali della mia ricetta e, seguendo il link riportato prima, potete dare un'occhiata. Impossibile però sapere l'esatta quantità che viene spalmata sulle tartine.
    Tutto è quindi approssimativo. D'altra parte è uno stuzzichino per un aperitivo o un antipasto, no? Evento raro ;))

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tartine di polenta con caponata "?

Il vino va scelto a seconda di come servirete le tartine di polenta. Noi nelle varie occasioni in cui le abbiamo preparate abbiamo fatto diversi abbinamenti: prosecco, vino novello o lambrusco. Tutti molto soddisfacenti.