Agnello con funghi e patate

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

L'agnello con funghi e patate è un secondo invitante ed appetitoso che si presta molto bene a tante soluzioni diverse. Tipico dell'autunno se usate funghi freschi. Se invece preferite funghi surgelati è un piatto per tutte le stagioni. L'agnello poi è ottimo con le patate come ben sapete.

Agnello funghi e patate
zoom »
Agnello funghi e patate

Ingredienti / Dosi per 3

  • Spalla di agnello tagliata a pezzi - 600 g
  • Olio extravergine di oliva - 4 cucchiai
  • Cipolline fresche - 80 g (o 1/2 cipolla)
  • Maggiorana secca - 1 cucchiaino
  • Estragon secco - 1 cucchiaino
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Erba cipollina fresca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo fresco tritato - 2 cucchiai
  • Vino rosato - 200 ml
  • Passata di pomodoro - 300 g
  • Patate - 3 (400 g)
  • Funghi freschi misti - 600 g
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: 1 ora
    totale: 75 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 528 (kcal) 27 % GDA (*) - 2208 (kJ)
    Proteine: 41,1 (g) 55 % GDA
    Grassi: 29,2 (g) 42 % GDA
    Carboidrati totali: 26,9 (g) 10 % GDA
    di cui zuccheri: 7,4 (g) 8 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (251 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta agnello funghi e patate

Preparazione e cottura

  • - Affettate finemente la cipolla e mettetela in un tegame piuttosto largo con l'olio.
  • - Rimuovete il grasso visibile dall'agnello.
  • - Lavate e asciugate i pezzi di agnello.
  • - Disponete i pezzi di agnello e l'alloro nel tegame.
  • - Fate rosolare l'agnello su fiamma dolce.
  • - Versate il vino. Fatelo evaporare per qualche minuto, girando i pezzi di carne.
  • - Aggiungete la passata di pomodoro allungata con un bicchiere di acqua calda.
  • - Proseguite la cottura su fiamma molto bassa e a pentola semicoperta.
  • - Dopo una decina di minuti pelate le patate, tagliatele a tocchetti e aggiungetele alla carne.
    Regolate di sale.
  • - Mondate i funghi, raschiandoli con un coltellino per eliminare le impurità e gli eventuali residui di terra. Inumidite della carta assorbente da cucina e passatela sui funghi che non vanno lavati sotto l'acqua corrente per non perdere il loro delicato aroma. Tagliateli a fette.
  • - Aggiungete i funghi dopo 40 minuti abbondanti di cottura insieme alla maggiorana e all'estragon.
  • - Proseguite la cottura a pentola semicoperta e su fiamma dolce, mescolando di tanto in tanto.
    Eventualmente aggiungete altra acqua tiepida se necessario.

A tavola

  • - A cottura quasi ultimata controllate il sale.
  • - Un minuto prima di spegnere il fornello aggiungete prezzemolo ed erba cipollina. Mescolate.
  • - Aspettate qualche minuto prima di servire ma, in ogni caso, servite l'agnello caldo.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete sostituire i funghi freschi con quelli surgelati (300 g). In questo caso mettete da parte un terzo della passata di pomodoro. Fate rinvenire i funghi nel pomodoro scaldato con un cucchiaio di acqua. Quando si saranno scongelati trasferiteli (più o meno 10 minuti prima della fine della cottura) nella pentola con la carne. Se avranno fatto un po' di acqua eventualmente alzate leggermente la fiamma.
  • - Oppure potete utilizzare 40 g di funghi secchi. Usate l'acqua dell'ammollo, filtrata e scaldata, per allungare la passata di pomodoro. Aggiungeteli alla carne a metà cottura.
  • - Se preparate l'agnello con funghi e patate per un'occasione veramente importante e formale vi conviene puntare direttamente sui funghi porcini e scegliere un taglio di coscia di agnello piuttosto che la spalla per non mettere in difficoltà i vostri ospiti con acrobazie con forchetta e coltello.

Idee menu

  • - Suggerisco di preparare l'agnello con funghi e patate in un menu importante in autunno. Combinatelo con un antipasto assortito autunnale, un buon piatto di tortelli di zucca e per finire un goloso castagnaccio. Farete un figurone! Il link al menu lo trovate nel punto successivo.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - L'agnello con funghi e patate, come tutti i piatti di carne, è ricco di proteine. Ne presenta più della metà della quantità giornaliera. La quantità di proteine ottimale è un valore variabile rispetto al peso, all'età e a diversi altri fattori. La percentuale che leggete di fianco è quella che segue le linee guida europee, in pratica un valore standard.
    I lipidi, visti tutti gli ingredienti, non sembrano neanche eccessivi. Dovete però tenere presente che il calcolo l'ho fatto considerando i valori nutrizionali forniti dall'INRAN per il tessuto muscolare di agnello privato del grasso visibile.
    Se si considera la carne semigrassa (ipotesi molto più verosimile quando si tratta di spalla di agnello) le calorie diventano 606 e i grassi salgono a 38,5.
    Se invece non riuscite a rinunciare al grasso dell'agnello sappiate che le calorie saranno circa 708 e i grassi la bellezza di 50,5. A voi la scelta a questo punto.
    A questo punto io suggerirei l'agnello con funghi e patate più che altro per un'occasione speciale o un menu domenicale.
    Se proprio volete preparare questo piatto di agnello fate molta attenzione a:
    - seguire attentamente tutte le istruzioni e le dosi per non sforare con calorie, grassi e proteine
    - programmare bene il resto della giornata. Orientatevi su un pranzo vegetariano per esempio in cui darete spazio anche ai carboidrati complessi. Un buon minestrone servito su fette di pane tostate? Pane da usare con moderazione e sempre nella porzione consigliata (50 g).
    In questo modo, se ne preparate una quantità maggiore, quello che avanzate lo potete servire la sera, prima dell'agnello, per saziare gli affamati! Ricordatevi che la presenza delle patate sconsiglia l'abbinamento con il pane anch'esso fonte di carboidrati complessi.
    Completate la cena con frutta.
    Ho parlato di cena come momento ideale per servire questo piatto di agnello perchè gli alimenti fonte di proteine andrebbero consumati preferibilmente per cena.
  • - L'agnello con funghi e patate ha un contenuto in fibre di 8,3 g (il valore giornaliero raccomandato è 30 g).
  • - Le porzioni di carne consigliate nell'arco della settimana non devono essere superiori a 3 - 4 dando la preferenza a carni bianche. In tali porzioni sono compresi anche i salumi (una porzione alla settimana).
  • - Ricordate che se volete bere un bicchiere di vino dov ete considerare anche le sue calorie.
  • - Tutte le mie ricette possono essere realizzate senza sale, il loro gusto deriva dall'abbinamento dei vari ingredienti.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Agnello con funghi e patate "?

Teroldego Rotaliano, prodotto in Trentino Alto Adige, è il vino preferito da me e mio marito per l'agnello con funghi e patate.