Agnello marinato

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

L'agnello marinato è una ricetta che si può fare tutto l'anno scegliendo modalità di cottura diverse: in inverno al forno, in estate sulla griglia. La griglia ha il vantaggio di richiedere meno olio e quindi la ricetta ha meno grassi e calorie. Gli ingredienti sono pochi: carne di agnello magra, cipollotti, erbe aromatiche, vino e un olio d'oliva di buona qualità. Quindi può essere considerata un esempio di dieta mediterranea :))

agnello marinato e grigliato, la foto mostra due bistecche di cosciotto grigliate su un piatto guarnite con erbe aromatiche
zoom »
Agnello marinato e cotto sulla griglia

Ingredienti / Dosi per 2

  • Bistecche di cosciotto di agnello - 2 per un totale di 400 g
  • Cipollotti freschi - 50 g
  • Timo fresco - qualche rametto
  • Menta fresca - 10 foglie
  • Erba cipollina - un ciuffetto
  • Vino bianco secco - 50 ml
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    più il tempo per la marinatura
    cottura: dipende dalle modalità scelte
    totale: non definibile
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 245 (kcal) 13 % GDA (*) - 1023 (kJ)
    Proteine: 30,0 (g) 60 % GDA
    Grassi: 13,8 (g) 20 % GDA
    Carboidrati totali: 0,0 (g)
    di cui zuccheri: 0,0 (g)

Scarica il PDF della ricetta (475 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta agnello marinato

Preparazione

  • - Preparate la marinata. Lavate le erbe aromatiche e tamponatele con carta assorbente da cucina.
    Sfogliate il timo, tritate le foglie di menta e l'erba cipollina.
    Tritate anche il cipollotto.
    Battete energicamente l'olio con il vino in una ciotola in modo da ottenere un'emulsione.
    Aggiungete tutte le erbe aromatiche e il cipollotto.
  • - Preparate l'agnello. Rimuovete il grasso visibile dalle bistecche di agnello.
    Praticate dei piccoli tagli sui margini delle bistecche soprattutto se ci sono residui di pelle e all'interno delle bistecche se notate tendini.
    Eventualmente battetele con il batticarne.
  • - Marinate la carne. Versate il liquido per la marinata in un recipiente profondo.
    Se pensate di cuocere l'agnello nel forno andrà bene una teglia di ceramica, di vetro o di acciaio inossidabile.
    Disponete la carne e rigiratela in modo da bagnarla completamente.
    Chiudete il recipiente con la pellicola e mettete in frigorifero per 4 ore.
    Ogni tanto girate la carne in modo che possa marinare bene su tutti i lati.

Cottura

  • - Cottura al forno.
    Mettete il recipiente con la marinata e l'agnello nel forno freddo.
    Salate secondo il vostro gusto.
    Portate la temperatura a 180°C e cuocete fino a quando la carne non è tenera.
    In genere basta un'oretta ma il tempo dipende da molti fattori tra cui lo spessore della carne.
  • - Cottura alla griglia. Trasferite la carne di agnello sulla griglia calda e completate la cottura rigirandola su ambo i lati spesso.
    I tempi dipendono da molti fattori.
    L'agnello richiede però più tempo rispetto alla carne che in genere si griglia più frequentemente.
    Salate solo a cottura completata.

A tavola

  • - Servite la carne calda

Suggerimenti

Consigli utili

  • - I risultati migliori in questa ricetta di agnello marinato si ottengono con le erbe aromatiche fresche ma in inverno le potete sostituire con quelle secche.
  • - Nella cottura al forno potete unire anche delle patate aumentando ovviamente la quantità di olio.
  • - Se decidete di grigliare l'agnello potete ridurre ad un solo cucchiaio l'olio nella marinata.

Idee menu

  • - Servite l'agnello grigliato o cotto al forno accompagnandolo con insalate fresche di stagione, verdure grigliate, patate o verdure cotte e saltate in padella. Ottimo anche con la peperonata (leggi la nostra ricetta light della peperonata) o con il puré di patate (leggi anche la nostra versione light del puré di patate). I link alle ricette suggerite li trovate nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Ho calcolato l'apporto nutritivo partendo da una coscia di agnello a cui si toglie tutto il grasso visibile esterno ed ho considerato anche lo scarto. La coscia di agnello privato del grasso è una tra le carni bianche più magre che ci sia secondo i dati INRAN e SINU.
    In queste condizioni l'agnello marinato ha solo 245 kcal ed un contenuto limitato di grassi. Se non si toglie il grasso visibile, si usa un taglio di carne più grasso e più olio i valori di calorie e grassi sono destinati a salire decisamente.
    Questo piatto, come tutti i piatti di carne, è una buona fonte di proteine.
    Inseritelo pure tra le ricette di casa vostra privilegiando il suo consumo la sera e lasciando per il pranzo l'assunzione dei carboidrati complessi.
  • - L'agnello marinato e cotto al forno o sulla griglia è ideale per comporre un menu completo. Non è un piatto pesante e si presta bene a combinarsi con altre portate.
  • - L'agnello marinato non contiene fibre.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Agnello marinato "?

Il vino migliore da abbinare all'agnello marinato e grigliato o cotto al forno è sicuramente il Montepulciano d'Abruzzo. Scegliete tra il Montepulciano d'Abruzzo DOC o il Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane DOCG. Se avete qualche curiosità sul vitigno leggete la pagina dedicata al Montepulciano.