Capriolo con riso basmati

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Ecco un piatto unico veramente particolare. Il capriolo viene gustato con una marmellata ai frutti di bosco senza zucchero (facilmente reperibile in ogni supermercato ben rifornito) e accompagnato da riso Basmati: un successo sicuro. Ve lo raccomando.

Capriolo servito con riso Basmati e marmellata di frutti di bosco
zoom »
Capriolo con riso Basmati

Ingredienti / Dosi per 4

  • Per il riso
  • Riso Basmati - 200 g
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  •  
  • Per il capriolo
  • Spezzatino di capriolo - 500 g
  • Carote - 2
  • Gambi di sedano - 2
  • Porri - 2
  • Cipollotti freschi - 3 o 4
  • Alloro secco - 2 cucchiaini
  • Cannella - 2 cucchiaini
  • Chiodi di garofano - 3
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Prezzemolo - 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Grappa alle pere - 100 ml
  • Vino rosso per marinare
  • Sale
  • Marmellata ai frutti di bosco senza zucchero
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 1 ora 30 minuti
    totale: 1 ora 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 456 (kcal) 23 % GDA (*) - 1909 (kJ)
    Proteine: 34,7 (g) 70 % GDA
    Grassi: 15,4 (g) 23 % GDA
    Carboidrati totali: 45,1 (g) 17 % GDA
    di cui zuccheri: 8,6 (g) 10 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (2 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta capriolo con riso Basmati

Preparazione e cottura

  • - Il giorno prima. Potete usare anche capriolo surgelato.
    In questo caso fatelo scongelare il giorno prima.
    Il passo successivo, qualsiasi tipo di carne abbiate scelto, è di metterlo a marinare nel vino rosso per una notte in un posto fresco.
    La marinatura aiuta a eliminare o ridurre il sapore di selvatico.
  • - Il giorno dopo. Levate i pezzi di carne dal vino, asciugateli e metteteli da parte.
    Preparate un battuto con le carote, i cipollotti, il sedano e i porri.
    Fate rosolare la carne nell'olio su tutti i lati utilizzando una capiente casseruola.
    Versate la grappa e fatela sfumare.
    Aggiungete il battuto, l'erba cipollina, il prezzemolo, l'alloro e i chiodi di garofano.
    Spolverizzate con la cannella e coprite con qualche mestolo di acqua bollente.
    Regolate di sale e avviate la cottura su fiamma moderata, a pentola semicoperta, e girando di tanto in tanto i pezzetti di carne.
    Difficile dire quanto può durare la cottura. A volte è molto lunga dipendendo dalla frollatura a cui è stata sottoposta la carne e dall'età dell'animale.
    In ogni caso la carne deve risultare tenera alla prova forchetta.
    Quando il liquido di cottura si esaurisce, aggiungete altra acqua bollente.
    Se il battuto era molto fine, non è necessario frullare il fondo di cottura.
    In caso contrario quando la carne è cotta, rimuovetela dalla casseruola, frullate il fondo, rimettete nella pentola i pezzetti di capriolo e fate ritirare completamente il tutto.

A tavola

  • - Poco prima di servire, fate cuocere il riso Basmati seguendo le istruzioni sulla confezione.
    Conditelo con l'olio d'oliva e le erbe aromatiche.
    Distribuite nei piatti il riso, il capriolo e un po' di marmellata; lasciare altra marmellata in una ciotola in tavola. Se gli ospiti vorranno, se ne potranno servire ulteriormente.
    Capriolo e riso devono essere ben caldi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Questo piatto con il capriolo può essere preparato in anticipo e il riso cotto all'ultimo momento mentre si riscalda la carne.
    Il tutto, rientrando a casa nel pomeriggio inoltrato, non porta via più di una ventina di minuti, trenta se si considerano anche le operazioni necessarie per apparecchiare la tavola.

Idea menu

  • - È un piatto raffinato, adatto a molte occasioni, feste di Natale comprese, quando è anche più facile reperire il capriolo sul mercato e quando si è alla ricerca di qualcosa di veramente unico da presentare ai propri ospiti.
    Allora perché non organizzare con questo piatto la serata per farsi gli auguri? Potete chiudere il pasto con una macedonia di frutta fresca o frutta disidratata abbinata a frutta secca.

Note di alimentazione

  • - Nel calcolo delle calorie del capriolo non ho considerato la marmellata che non è indispensabile.
  • - Fibre per porzione: 5 grammi (il fabbisogno quotidiano è di 30 grammi).

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Capriolo con riso basmati "?

Perfetto secondo me e mio marito un buon bicchiere di Barolo (vino rosso piemontese).