Coniglio al marsala e clementine

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Il coniglio aromatizzato al marsala e al succo di clementine è una mia ricetta, molto semplice da fare ma estremamente raffinata e gustosa. Da scegliere se si sta programmando un menu per un'occasione importante in autunno e in inverno. Ingredienti: coniglio, marsala, clementine, aromi, olio d'oliva. Nella scheda della ricetta sono compresi anche vino da abbinare e calorie. Un ottimo esempio di come si possa mangiare bene seguendo i principi della dieta mediterranea.

Coniglio in tegame  cotto nel succo di clementine e aromatizzato al marsala
zoom »
Coniglio al marsala e al succo di clementine

Ingredienti / Dosi per 2

  • Coniglio - 2 cosce (500 g)
  • Cipollotti freschi - 50 g
  • Prezzemolo fresco tritato - 1 cucchiaio
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Marsala - 50 ml
  • Clementine - 3 (circa 400 g)
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 10 minuti
    cottura: circa 60 minuti
    totale: 1 ora 10 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 389 (kcal) 20 % GDA (*) - 1626 (kJ)
    Proteine: 36,4 (g) 48 % GDA
    Grassi: 17,7 (g) 25 % GDA
    Carboidrati totali: 22,9 (g) 9 % GDA
    di cui zuccheri: 22,9 (g) 25 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (131 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta coniglio al marsala e clementine

Preparazione e cottura

  • - Rosolate le cosce di coniglio in una padella di ferro (o in una antiaderente) senza condimenti e su fiamma vivace rigirandole spesso.
    Il coniglio emetterà così i liquidi interni in eccesso e si insaporirà. Buona tecnica da usare spesso.
  • - Lavate poi le due cosce sotto l'acqua corrente e asciugatele molto bene con carta assorbente da cucina.
  • - Affettate i cipollotti e uniteli all'olio d'oliva in una casseruola insieme alla foglia d'alloro.
    Aggiungete le cosce di coniglio e fatele rosolare su fiamma dolce su tutti i lati.
  • - Versate il marsala e lasciatelo evaporare girando i pezzi di coniglio in modo che si bagnino bene.
  • - Nel frattempo spremete le clementine.
  • - Versate il succo di clementine e aggiungete anche le erbe aromatiche.
  • - Regolate di sale e proseguite la cottura su fiamma dolce e a pentola semicoperta, rigirando spesso i pezzi di carne.
  • - Probabilmente il succo di clementine non sarà sufficiente per completare la cottura.
    Quindi tenete pronto un po' di brodo di verdura o di acqua da aggiungere caldi.

A tavola

  • - Quando la carne è tenera, fate ridurre i liquidi di cottura.
  • - Servite il coniglio ancora caldo e irrorato con il sugo di cottura.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete preparare il coniglio in anticipo, interrompendo la cottura appena prima di rosolarlo.
  • - La foto mostra il piatto che abbiamo realizzato con un coniglio intero. In questo caso dovete aumentare la dose del marsala (almeno 100 ml) e delle clementine (almeno 6). Più o meno vanno raddoppiate tutte le dosi.

Idee menu

  • - Chiaramente il coniglio cotto nel succo di clementine può essere realizzato solo nel tardo autunno e nella prima fase dell'inverno (novembre, dicembre e gennaio). Dopo il mese di gennaio provate a sostituire le clementine con un'arancia.
  • - Il coniglio al marsala e clementine può essere inserito nel vostro menu quotidiano ma dati gli ingredienti è il tipico piatto per un menu importante. Inoltre le cosce si fanno mangiare senza problemi con coltello e forchetta. Un altro motivo in più per scegliere questa ricetta. Evitate di portare in tavola il coniglio in pezzi se avete ospiti, per evitare disagi. Troppi ossicini per un'occasione fornale.

I link utili per questa ricetta

  • - Se vi piace l'idea di cuocere il coniglio nel succo di agrumi vi potrebbe interessare la ricetta del coniglio all'arancia. Molto gustosa e light a cui ho abbinato due menu diversi per occasioni speciali. La cottura avviene con una tecnica leggermente diversa.

Note di alimentazione

  • - Questa ricetta con il coniglio può essere una scelta alternativa per il menu in famiglia purchè non venga fatta troppo spesso e sia accompagnata da verdure crude o cotte o da un minestrone e da frutta fresca.
    Queste scelte garantiscono che si rientri nelle calorie suggerite per la cena.
    Perchè parlo di cena? Secondo molti nutrizionisti è preferibile assumere le proteine di sera e il coniglio è una buona fonte di proteine.
    Per il pranzo orientatevi invece su pasta o riso conditi con sughi con verdure visto che l'apporto di proteine è già alto.
  • - L'apporto di proteine è un po' alto ma la spiegazione è immediata. Le porzioni a tsta sono superiori a quelle raccomandate.
  • - Il coniglio cotto con il marsala e il succo di clementine ha solo 1,4 g di fibre contro un fabbisogno giornaliero di 30 g. Ragione in più per orientarsi verso frutta e vedura nel resto della giornata.

Loretta

Un po' di storia

Il coniglio aromatizzato al marsala e al succo di clementine nasce nella nostra cucina una domenica pomeriggio.
Un buon coniglio "nostrano", come si diceva una volta, frollato per più di una settimana, e cotto in due maniere diverse. Ma mancavano all'appello le due cosce che mi aspettavano nel congelatore. Clementine nel portafrutta. Da questi due ingredienti nasce l'idea. E il risultato è stato al di sopra di ogni aspettativa. Purchè piaccia l'idea della carne cotta nel succo di agrumi! Da allora lo propongo spesso ai miei ospiti e sempre con successo.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Coniglio al marsala e clementine "?

A me e a mio marito questo coniglio piace con il Grignolino (vino rosso del Piemonte).