Capunet piemontesi

Ricetta tradizionale piemontese o tradizionale

I capunet o involtini di verza alla maniera piemontese sono ottimi e vengono preparati in genere quando si avanza carne e/o salumi dopo le feste natalizie o qualsiasi altra festa. È una ricetta tipicamente invernale o del tardo autunno da gustare sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso.

Involtini di verza o capunet, un miscuglio di carne di manzo tritata amalgamata con salumi, uova, formaggio, pane secco rinvenuto nel latte viene avvolto nelle foglie di verza scottate e poi fritti in olio bollente o cotti nel forno
zoom »
Capunet piemontesi o involtini di verza

Ingredienti / Dosi per 4

  • Foglie di verza - 12 grandi
  • Carne di manzo avanzata - 250 g
  • Prosciutto crudo in una sol pezzo - 250 g
  • Pane secco - 30 g
  • Latte - 200 ml
  • Uova - 1
  • Parmigiano grattugiato - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Erba cipollina - 1 cucchiaio
  • Cipolline fresche - 40 g
  • Vino bianco secco - 50 ml
  • Pane grattugiato - 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: circa un'ora
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 645 (kcal) 33 % GDA (*) - 2697 (kJ)
    Proteine: 45,8 (g) 92 % GDA
    Grassi: 44,1 (g) 64 % GDA
    Carboidrati totali: 18,5 (g) 7 % GDA
    di cui zuccheri: 5,9 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (295 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta capunet piemontesi

Preparazione e cottura

  • - Mettete a bagno il pane secco nel latte e poi strizzatelo molto bene.
  • - Cuocete a vapore le foglie di verza fino a quando sono abbastanza tenere.
    Se la verza è molto grossa eliminate parte della costa centrale.
    Tamponate poi l'eccesso di acqua quando si sono raffreddate.
  • - Macinate il prosciutto.
  • - Affettate la cipollina sottile.
  • - Sbattete leggermente l'uovo con un pizzico di sale.
  • - Unite la carne, il prosciutto, l'uovo, il pane, la cipollina e le erbe aromatiche in una zuppiera.
    Regolate di sale e pepe e mescolate accuratamente.
    Suddividete il miscuglio che avete ottenuto in porzioni adattabili alle foglie di verze.
    Mettete il miscuglio nel centro della foglia di verza e avvolgete la foglia intorno e poi piegate le estremità.
    Osservate la foto per maggiori dettagli.
    In genere non è necessario fissarle con lo stuzzicadenti o legarle con il filo o la corda da cucina se poi avete l'avvertenza di usare una teglia non troppo grande.
  • - Preriscaldate il forno a 180°C.
  • - Mettete i capunet in una teglia.
    Spolverizzate la superficie con il pane grattugiato e il parmigiano.
    Sbattete l'olio con il vino e versatelo a cucchiaiate sugli involtini.
    Infornate per circa 30 minuti o più fino a quando la superficie non si colora.
    Se necessario aggiungete del brodo vegetale caldo.

A tavola

  • - Servite i capunet tiepidi.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Questa è la ricetta tradizionale della mia famiglia materna, piemontese. Non amando l'aglio non lo mettevano nell'impasto ma se vi piace potete usarlo tranquillamente.
  • - Potete utilizzare arrosto o lesso avanzati o comperare carne di vitellone macinata.
  • - Nell'impasto potete utilizzare prosciutto o salame o altri tipi di affettati avanzati.
  • - La mia famiglia non amando particolarmente il fritto preparava i capunet al forno ma molti li legano stretti, anche come sigari sottili, e li friggono in abbondante olio caldo. In questo caso ovviamente la quantità di calorie e grassi aumenta notevolemente.
  • - Se vi avanza del ripieno preparate delle polpettine e cuocetele in pochissimo olio d'oliva. Sono ottime.
  • - Sono tantissime le versioni dei capunet piemontesi anche perchè è un tipico piatto della cucina degli avanzi e nella stessa famiglia gli ingredienti possono variare a seconda dei casi.

Idea menu

  • - I capunet sono ottimi accompagnati da puré di patate.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Capunet piemontesi "?

Provate il Dolcetto di Dogliani (vino rosso piemontese). Fantastico!