Taglierini carciofi e gamberetti

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

I taglierini carciofi e gamberetti sono un primo piatto molto gustoso che si può realizzare velocemente con prodotti in scatola o surgelati oppure, se si ha più tempo e si è nella stagione giusta, con prodotti freschi. Vi descriviamo la ricetta come l'abbiamo realizzata e fotografata.
Piatto di taglierini conditi con sugo di pomodori, gamberetti e carciofi
zoom »
Taglierini con carciofi e gamberetti

Ingredienti / Dosi per 4

  • Taglierini o tagliolini - 300 g
  • Gamberetti precotti surgelati - 200 g
  • Carciofi spinosi - 4 (600 g)
  • Pomodori pelati - 1 scatola da 400 g
  • Scalogno - 30 g
  • Erba cipollina fresca - un ciuffo piccolo
  • Prezzemolo fresco - qualche stelo
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più il tempo per scongelare i gamberetti
    cottura: 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 366 (kcal) 19 % GDA (*) - 1533 (kJ)
    Proteine: 18,2 (g) 37 % GDA
    Grassi: 6,4 (g) 10 % GDA
    Carboidrati totali: 62,8 (g) 24 % GDA
    di cui zuccheri: 6,0 (g) 7 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (165 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Preparate gli ingredienti. Fate scongelare i gamberetti magari mettendoli in frigorifero dalla sera prima.
Pulite i carciofi. Se siete interessati qui trovate le istruzioni passo passo arricchite da una serie completa di immagini. Mano mano che li pulite ricordatevi di metterli in una zuppieretta di acqua acidulata con limone per evitare il cambio di colore. Tagliateli dapprima in spicchi. Solo in un secondo momento, appena prima di aggiungerli in pentola, dovrete ridurli a fettine più sottili.
Tritate lo scalogno.
Lavate l'erba cipollina, asciugatela e tritatela. Fate la stessa cosa con il prezzemolo.
Levate i pelati dalla scatola e schiacciateli con la forchetta.

Preparate il sugo. Fate soffriggere lo scalogno nell'olio d'oliva senza farlo colorare. Unite i carciofi a fettine molto sottili, mescolate e fate insaporire per qualche minuto. Versate poi il liquido di conservazione dei pelati, aggiungete le erbe aromatiche tritate e i pelati schiacciati, regolate di sale e proseguite la cottura su fiamma moderata per una decina di minuti. Se il liquido si ritira troppo aggiungete poi eventualmente qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

Cuocete e condite i taglierini. Mentre preparate il sugo cuocete i taglierini. Scolateli al dente e versateli nel tegame con il sugo. Fateli saltare su fiamma alta mescolando delicatamente. All'ultimo momento unite anche i gamberetti che devono solo scottarsi.

Servite subito.

Suggerimenti

  • - I taglierini sono tagliatelle molto sottili noti anche con altri nomi come tagliolini, tajarin, bazot, tajulì ... a seconda delle regioni. Derivano da un impasto di farina di frumento e uova in genere. Per saperne di più ...
  • - Noi abbiamo usato taglierini secchi senza uova che si trovano in commercio ma se trovate taglierini secchi con le uova le dosi giuste per 4 persone sono 250 grammi. Diverse le dosi con la pasta fresca: 120 grammi a testa.
  • - Per chi non ha tempo. Sostituite i carciofi freschi con una scatola di carciofi a fette al naturale da 400 g. Usate erba cipollina e prezzemolo secchi. Accorciate i tempi di cottura del sugo alzando la fiamma. In pratica potete preparare il sugo mentre cuoce la pasta.
  • - Se ne avanzate un po' preparate il giorno dopo una frittata. È buonissima! Potete farla anche al forno in una versione sicuramente più light.

Note di alimentazione

  • - Il piatto di pasta è buono e nell'insieme abbastanza contenuto come apporto calorico e di grassi. Potete cocedervi anche un secondo. Per esempio una bella insalata mista di lattughe, pomodori, ravanelli e fiocchi di latte.
  • - Ricordate che se volete sorseggiare un po' di vino dovete aggiungere 80-85 kCal per 100 ml. 100 ml corrispondono ad un bicchiere da vino pieno.
  • - Per saperne di più sulle proprietà nutritive della pasta consultate questa pagina.
  • - Siete interessati ad una alimentazione sana ed equilibrata? Leggete i nostri articoli per imparare ad orientarvi nella scelta del cibo, sapere quali sono le ricette ideali per tutta la famiglia, conoscere le ultime novità.
  • - Tutte le nostre ricette possono essere realizzate senza sale, il loro gusto deriva dall'abbinamento dei vari ingredienti.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Taglierini carciofi e gamberetti "?

Il nostro suggerimento è: data la presenza dei carciofi non è consigliato il vino. Ottima una birra ambrata. Altro suggerimento la birra Moretti.