Pasta fredda con sgombri

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Insalata di pasta con sgombri e pomodori freschi. Buonissima! È nata dopo diversi tentativi, devo ammetterlo, ma la fatica è stata premiata. La stessa cosa che ho già detto per la pasta fredda con le sarde (il link lo trovate più avanti). A me e a mio marito gli sgombri piacciono tanto. Mi sono detta: "Fanno anche il risotto con gli sgombri, perchè non la pasta fredda?". Servitela a pranzo con un buon bicchiere di vino bianco fresco. Se seguite la dieta mediterranea questa ricetta fa al caso vostro. Leggete perché più avanti nelle note di alimentazione.

pasta fredda con sgombri e pomdori, la foto mostra un dettaglio dell'insalata di pasta nel piatto con pezzetti di pesce e di pomodoro fresco
zoom »
Insalata di pasta con sgombri

Ingredienti / Dosi per 2

  • Pasta corta - 160 g
  • Sgombri - 1 da 200 g circa
  • Pomodori maturi - 400 g
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 1 cucchiaino
  • Aceto balsamico - 1 cucchiaio
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Aceto
  • Erba limoncina
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 25 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 40 minuti
    totale: 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 557 (kcal) 28 % GDA (*) - 2329 (kJ)
    Proteine: 24,3 (g) 49 % GDA
    Grassi: 20,4 (g) 30 % GDA
    Carboidrati totali: 72,9 (g) 27 % GDA
    di cui zuccheri: 13,0 (g) 15 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (176 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta pasta fredda con sgombri

Preparazione e cottura

  • - Preparate gli sgombri.
    Fate cuocere a vapore gli sgombri fino a quando sono teneri.
    Potete aggiungere all’acqua di cottura dell’aceto e dell’erba limoncina o ciò che più gradite per aromatizzare il pesce.
    Quando sono freddi eliminate la lisca centrale e la pelle e riducete la carne in pezzetti.
  • - Preparate i pomodori.
    Fate sbollentare per un minuto i pomodori in modo da eliminare meglio la buccia.
    Quando sono freddi rimuovete la buccia e tutti i semi e riducete la sola polpa in dadini.
  • - Preparate la pasta.
    Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e passatela sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.
    Scolatela di nuovo.
  • - L'ultima fase.
    Riunite in una zuppiera la pasta, gli sgombri, i pomodori, le erbe aromatiche, l’aceto balsamico e l’olio.
    Regolate di sale e mescolate delicatamente.

A tavola

  • - Aspettate almeno mezz'ora prima di servire.
    Darete tempo agli ingredienti di amalgamarsi meglio.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Conservate la pasta in luogo fresco fino al momento di servire. Non vi consiglio di tenerla in frigorifero.
  • - Preparate e servite questa pasta fredda con il pesce nello stesso giorno.
    Conservarla per il giorno dopo la farebbe diventare un po' più difficile da digerire.
  • - Per una ricetta più gustosa potete utilizzare le erbe aromatiche fresche.
  • - Se i pomodori sono molto maturi potete anche pelarli da crudi. In questo modo salvaguardate anche le loro proprietà nutritive al completo. Io e mio marito lo preferiamo assolutamente.

Idea menu

  • - Servite l'insalata di pasta con sgombri e pomodori come piatto unico per il pranzo della domenica o durante la settimana se avete tempo.
  • - Questa ricetta può andare bene anche per un menu completo in occasioni però particolari e con porzioni molto più limitate.
    Per esempio può accompagnare benissimo una grigliata di pesce oppure essere una delle tante portate di un buffet di stile rustico in estate. Attenti però alle altre portate.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Questa pasta fredda con gli sgombri è un ottimo e nutriente piatto unico.
    Piatto unico perchè nello stesso piatto abbiamo la pasta fonte di carboidrati complessi, il pesce fonte di proteine, i pomodori fonte di diversi nutrienti ma soprattutto di sali minerali e vitamine indispensabili d'estate e infine l'olio d'oliva che viene usato crudo perchè conservi intatte le sue impareggiabili proprietà nutritive.
    Le erbe aromatiche arricchiscono il piatto di sapore per cui chi deve controllare la quantità di sodio può anche non salare.
    Piatto unico anche perché basta guardare calorie e grassi.
  • - Se vi piace la sua composizione ma non vi ritrovate con le dosi ecco quanto dovete usare per ogni persona:
    70-80 g di pasta, mezzo sgombro piccolo, 2 o 3 pomodori maturi, un cucchiaio scarso di olio ed erbe aromatiche a volontà.
  • - Completate il menu con frutta fresca. Le proteine sono già presenti nel pesce. Se avete ancora fame vi conviene sgranocchiare qualche verdura cruda stagionale.
  • - Tenete conto che il piatto ha un contributo di proteine che suggerisce per la sera di scegliere alimenti a basso apporto proteico.
  • - Per una ricetta più salutare usate pasta integrale o al farro come vedete nella foto.
  • - Ricordate che se volete sorseggiare un po' di vino dovete aggiungere 80-85 kcal per 100 ml. 100 ml corrispondono ad un bicchiere da vino pieno.

Qual è il vino giusto per la ricetta " Pasta fredda con sgombri "?

Il suggerimento mio e di mio marito è un buon vino bianco alla giusta temperatura di servizio (10 - 14°C). Mi raccomando, mai gelato. Per esempio un Pinot Grigio della DOC Collio (vino bianco del Friuli) oppure il Cirò Bianco (vino bianco della Calabria).