Ravioli arlecchino

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

I ravioli arlecchino sono ravioli colorati nati per una cena tra amici a tema. Indovinate il tema? Carnevale, quindi il colore era la fonte ispiratrice. Dal momento che il menu era piuttosto ricco ho pensato ad un ripieno leggero a base di verdure. Anche il sugo è molto semplice, con il pomodoro. Ravioli vegetariani, dunque. La pasta dei ravioli è in tre colori: gialla (zafferano), rossa (barbabietola) e verde (spinaci). La ricetta è un po' lunghetta ma vale veramente la pena.

ravioli vegetariani con pasta tirata a mano colorata-la foto mostra ravioli gialli, verdi e rossi in un piatto piano conditi con sugo leggero di pomodoro
zoom »
Ravioli arlecchino

Ingredienti / Dosi per 6

  • Per il ripieno
  •  
  • Patate - 400 g
  • Zucchine - 200 g
  • Carote - 2 (200 g)
  • Fagiolini surgelati - 100 g
  • Piselli finissimi - 1 barattolo da 200 g
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaino
  • Alloro secco - 1 cucchiaino
  • Cipolline fresche - 4 (160 g)
  • Uova - 1
  • Olio extravergine di oliva - 5 cucchiai
  • Parmigiano grattugiato, se piace
  • Sale
  •  
  • Per la pasta gialla
  •  
  • Farina bianca - 200 g più quella necessaria per stendere la pasta
  • Uova - 2
  • Olio extravergine di oliva - 2 cucchiai
  • Zafferano in polvere - 1 bustina
  • Sale
  •  
  • Per la pasta verde
  •  
  • Farina - 150 g più quella necessaria per stendere la pasta
  • Uova - 1
  • Spinaci surgelati - 100 g
  • Olio extravergine di oliva - 1 cucchiaio
  • Sale
  •  
  • Per la pasta rossa
  •  
  • Farina - 200g più quella necessaria per stendere la pasta
  • Uova - 1
  • Barbabietola cotta - 100 g
  • Olio extravergine di oliva - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Difficoltà:
    difficile
  • Tempi:
    preparazione: 90 minuti
    più il tempo di riposo per la pasta
    cottura: 60 minuti
    totale: 2 ore 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 613 (kcal) 31 % GDA (*) - 2563 (kJ)
    Proteine: 20,1 (g) 27 % GDA
    Grassi: 20,6 (g) 29 % GDA
    Carboidrati totali: 89,3 (g) 33 % GDA
    di cui zuccheri: 7,9 (g) 8 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (155 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta ravioli colorati

Preparazione e cottura

  • - Incominciate a preparare il ripieno.
    Cuocete a vapore separatamente le patate sbucciate, le carote pelate, i fagiolini e le zucchine spuntate secondo i rispettivi tempi di cottura.
    È preferibile questo metodo di cottura per evitare che le verdure non siano troppo acquose.
    Una volta cotte, schiacciate con la forchetta patate e zucchine e tagliate a tocchetti molto piccoli fagiolini e carote.
    Scolate molto bene i piselli.
    Trasferite fagiolini, carote e piselli in una padella antiaderente insieme all'olio d'oliva e alle cipolline tritate finemente.
    Fate prendere sapore per almeno 15 minuti alle verdure su calore medio, mescolando spesso ma con delicatezza per non romperle.
    Proseguite la cottura fino a quando il vostro miscuglio di verdure non si sarà asciugato bene.
    Mettete in una zuppiera patate e zucchine schiacciate e aggiungere le altre verdure ripassate in padella, l'erba cipollina, il prezzemolo, l'alloro, l'uovo e qualche cucchiaio di parmigiano, se piace.
    Regolate di sale e mescolare accuratamente.
    Il composto deve risultare ben sodo.
  • - Preparate la pasta colorata.
    Lavorate i tre tipi di pasta seguendo le dosi suggerite per gli ingredienti.
    Qui vi ricordo che la barbabietola va schiacciata con la forchetta o passata nel mixer prima di aggiungerla agli altri ingredienti.
    Gli spinaci vanno fatti rinvenire in un tegame antiaderente con un goccio d'olio fino a farli asciugare molto bene e poi passati nel mixer.
    Lo zafferano deve essere sciolto in un cucchiaio di acqua tiepida.
    Dopo aver lavorato separatamente i tre impasti, tirate le sfoglie per fare i ravioli a cui darete la forma che preferite.
    Potete consultare le nostre pagine dedicate alla realizzazione della ppasta all'uovo per qualsiasi dubbio. Trovate il link più avanti.
  • - Finite la preparazione dei ravioli con il loro ripieno.
  • - I ravioli vanno poi allineati su tovaglioli o su piatti spolverizzati con semola in modo che non si sovrappongano.
    Fateli seccare per almeno 2 o 3 ore prima di cuocerli e ricordatevi di girarli ogni tanto.
  • - Nel frattempo potete pensare al sugo. Io li preferisco conditi con un sugo leggero al pomodoro o con burro e salvia.

A tavola

  • - Fate cuocere i ravioli al dente in abbondante acqua salata.
    A termine cottura scolateli e trasferiteli nella pentola calda con il sugo o il burro fuso. Fate saltare su fiamma viva meno di un minuto per amalgamare i sapori e servite subito dopo.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - I ravioli colorati possono essere preparati anche il giorno prima e cotti il giorno dopo.
  • - Il mio ripieno è vegetariano per il motivo che ho già spiegato ma spesso ho usato lo stesso tipo di sfoglia a tre colori con i classici ripieni di carne.
  • - I ravioli colorati vanno conditi preferibilmente con un semplice sugo di pomodoro e serviti spolverizzati di parmigiano o pecorino, se piace. Tovate il link alla ricetta più avanti.
  • - I colori non rimangono molto vividi dopo la cottura perché la pasta non è stata rinforzata con coloranti artificiali.
  • - Se le dosi per voi sono eccessive potete sempre congelare i ravioli crudi una volta che si sono seccati. Basta inserire gli stessi vassoi nel freezer e dopo 24 ore trasferire velocemente i ravioli in sacchetti con le porzioni già fatte.

Idea menu

  • - La preparazione dei ravioli colorati è lunga e laboriosa e quindi il piatto è ideale quando avete invitati per occasioni particolari o una cena tra amici in cui si divide il peso del lavoro.
  • - Se inserite i ravioli colorati in un menu completo, le dosi sono sufficienti per un numero maggiore di persone.

I link utili per questa ricetta

  • - Questo è il link alla ricetta dettagliata per fare la pasta all'uovo in cui potete trovare molti suggerimenti utili.
  • - Questa invece la ricetta per il sugo di pomdoro.

Note di alimentazione

  • - I ravioli non potranno mai essere un piatto ipocalorico. Sono formati da pasta all'uovo e poi bisogna fare i conti con il ripieno e il sugo. Per abbassare le calorie, l'alternativa è diminuire la porzione.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Ravioli arlecchino "?

Potete abbinare ai ravioli vegetariani un vino rosso come il Montefalco (vino dell'Umbria) ma anche un bianco o un rosé secondo i vostri gusti. Noi li abbiamo serviti in un'occasione con il Prosecco e va bene lo stesso perché può accompagnare un intero menu come ben sapete.