Insalata di riso classica

La cucina di casa nostra tradizionale

L'insalata di riso classica è un esempio di come si può fare un riso freddo speciale utilizzando i tradizionali ingredienti: formaggio, salumi, verdure sott'olio, olive ... Le calorie dell'insalata di riso sono generalmente alte a testimonianza del fatto che più si arricchisce questo piatto freddo più diventa ipercalorico. Quindi occhio! Controllate sempre le dosi se la fate per la vostra famiglia, non certo quando la preparate per un invito ;) L'abbinamento del vino in questo caso è molto elastico: bianco, rosso o rosato. Tutto dipende da cosa servite insieme.

insalata di riso in ciotola in primo piano per mettere in evidenza i singoli ingredienti
zoom »
Insalata di riso classica

Ingredienti / Dosi per 8

  • Riso - 400 g
  • Prosciutto cotto - 150 g
  • Emmental - 150 g
  • Uova - 5
  • Olive taggiasche denocciolate sott'olio - 60 g (in genere mezzo barattolo)
  • Funghetti sott'olio - 1 barattolo da 280 g
  • Peperoni in agrodolce - 1 barattolo da 280 g
  • Verdure miste sott'olio - 1 barattolo da 280 g
  • Piselli fini - 1 scatola da 400 g
  • Olio extravergine d'oliva - 6 cucchiai
  • Erba cipollina fresca - un ciuffetto
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30-40 minuti
    cottura: 25 minuti
    totale: 60 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 485 (kcal) 25 % GDA (*) - 2029 (kJ)
    Proteine: 20,6 (g) 27 % GDA
    Grassi: 25,1 (g) 36 % GDA
    Carboidrati totali: 47,0 (g) 18 % GDA
    di cui zuccheri: 1,8 (g) 2 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (111 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta insalata di riso classica

Preparazione e cottura

  • - Fate lessare le uova e mettete a bollire acqua poco salata e abbondante per cuocere il riso.
  • - Nel frattempo aprite le scatolette, scolate bene il contenuto e trasferitelo in una grossa zuppiera.
    Se qualche verdura risultasse troppo grossa (cosa che ahimé succede sempre) riducetela in pezzi più piccoli.
    Guardate la foto per ulteriori dettagli.
    Vi suggerisco di usare un paio di forbici da cucina per velocizzare il tutto.
  • - Non appena le uova saranno cotte immergetele velocemente in acqua fredda.
    Il contrasto di temperatura vi permetterà di sgusciarle meglio.
    Separate il bianco dal tuorlo di 4 uova e schiacciate il tutto con la forchetta.
    Aggiungeteli al resto degli ingredienti nella zuppiera.
    Tagliate l'uovo rimasto in fette; vi servirà per guarnire.
  • - Lavate e asciugate l'erba cipollina.
  • - Scolate il riso, passatelo sotto l'acqua fredda per interrompere la cottura e scolatelo di nuovo, molto bene.
    Trasferite il riso nella zuppiera.
    Mescolate una prima volta con delicatezza.
  • - Tagliate a cubetti il prosciutto e il formaggio.
    Aggiungeteli alla zuppiera.
  • - Unite anche l'erba cipollina.
    Vi suggerisco di tagliare anche questa erba aromatica con le forbici.
  • - Versate l'olio.
    Mescolate con cura ma delicatamente.
    Assaggiate per controllare il sale.
  • - Guarnite con le fette di uovo sodo.

A tavola

  • - Lasciate insaporire la vostra insalata di riso per almeno un'ora prima di servire.
  • - Se la preparate con molto anticipo vi suggerisco di tenerla in frigorifero e di riportarla a temperatura ambiente almeno un'ora prima.
    In questo caso vi conviene aggiungere il formaggio quando la tirate fuori dal frigorifero.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Scegliete la vostra qualità di riso preferita che tenga bene la cottura, L'insalata di riso scotta non è assolutamente buona.
  • - Per verdure miste sott'olio intendo melanzane, zucchine e pomodori. Potete scegliere anche quelle grigliate purché siano sott'olio. E comunque la scelta delle verdure è molto personale. Niente vi vieta di preferire porcini o altri prodotti. Un esempio è l'insalata di riso multigusto. Il link alla ricetta lo trovate più avanti.
  • - Potete sostituire al prosciutto cotto un altro salume ma tenete presente che deve essere morbido. La stessa cosa vale per il formaggio.
  • - Il mio tocco personale riguarda le uova. Trovo che inserirle nell'insalata di riso in questa maniera renda il piatto più gustoso e morbido. Fatemi sapere se condividete ;)
  • - Questo riso freddo è molto simile all'insalata di riso tradizionale, variano solo alcuni ingredienti. Confrontate le due ricette per verificare quale preferite.

Idea menu

  • - Potete preparare questa insalata di riso per la vostra famiglia oppure sceglierla per un invito tra amici o un'occasione ancora più importante.
  • - L'insalata di riso è un piatto versatile che si presta a tante interpretazioni diverse. Intanto la potete fare praticamente tutto l'anno perché è sempre molto gettonata nei buffet.
    Poi la potete servire come primo piatto nelle cene e nei pranzi freddi in estate.
    Accompagna le grigliate.
    L'ultima tendenza è quella di presentarla come antipasto. Per saperne di più leggete l'idea menu nell'insalata di riso multigusto.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Se preparate questa insalata di riso per la vostra famiglia state attenti alle dosi. Purtroppo l'insalata di riso può diventare un piatto ipercalorico. Poi è chiaro che se la cosa succede una volta tanto non ci sono conseguenze sempre che si segua un'alimentazione controllata e varia ma, se la riproponete spesso, la bilancia quanto prima ve lo dirà! Inoltre vi raccomando di completare il pasto in cui la servite solo con frutta fresca di stagione.
    Tenete presente che per rientrare nei limiti dell'apporto nutritivo del pranzo la porzione non è eccessiva!
  • - Questo riso freddo ha un carico di proteine e grassi che suggerisce di stare attenti a come formulate l'altro pasto principale della giornata. Meglio puntare sulle verdure.
    Insomma ... alla fine è meglio riservare questa ricetta ad un'occasione speciale ;)
  • - E parliamo ora di dosi a testa. Eccole: 50 g di riso, 1 cucchiaio scarso di piselli, 4 o 5 olive, 5 o 6 funghetti, una falda di peperone medio, due fette piccole di melanzana, mezzo uovo sodo (??? meglio 2 o 3 uova di quaglia se siete single), 1 cucchiaino di olio, erba cipollina a volontà. Ho lasciato volutamente per ultimi prosciutto e formaggio. In teoria sarebbero 20 g ma se siete single questo può essere un problema. La soluzione potrebbe essere prepararla per due o tre giorni ...
  • - Il contenuto di fibre del piatto è piuttosto basso. Solo 2 grammi, rispetto ai 30 grammi del fabbisogno giornaliero.
  • - Voglio concludere ricordando che utilizzare troppi ingredienti conservati in scatola non rientra nei principi del mangiare bene. In tutti i sensi. Sia per quanto riguarda la salute personale sia per quanto riguarda il sapore ;)

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Insalata di riso classica "?

Un Frappato rosé potrebbe andare bene se vi piacciono i vini rosati altrimenti un vino rosso giovane.