Paella carne e verdure

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

La paella è un tipico piatto spagnolo di cui esistono tante versioni. Nella nostra sezione dedicata alla Spagna trovate la più classica delle versioni: paella con pesce, carne e verdura. Il link più avanti. Questa che vi presento è invece una mia variante a base di carne e verdure. Ottimo piatto per il pranzo domenicale o per un menu in un evento speciale.

Paella con carne e verdure
zoom »
Paella carne e verdure

Ingredienti / Dosi per 16

  • Riso - 800 g
  • Porri - 600 g
  • Cipollotti freschi - 100 g
  • Peperoni rossi dolci a corno - 300 g
  • Funghi surgelati misti - 600 g
  • Fagiolini fini surgelati - 450 g
  • Lonza di maiale - 400 g
  • Salsiccia di pollo e tacchino - 400 g
  • Coniglio disossato - 400 g
  • Alloro secco - 2 foglie
  • Erba cipollina fresca - un mazzetto
  • Zafferano - 4 bustine
  • Dado biologico - q.b.
  • Olio extravergine d'oliva - 8 cucchiai
  • Acqua - 3,5 litri
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 45 minuti
    cottura: 45 minuti
    totale: 1 ora 30 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 397 (kcal) 20 % GDA (*) - 1660 (kJ)
    Proteine: 20,1 (g) 41 % GDA
    Grassi: 14,1 (g) 21 % GDA
    Carboidrati totali: 45,0 (g) 17 % GDA
    di cui zuccheri: 3,7 (g) 5 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (43 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta paella carne e verdure

Preparazione e cottura

  • - Preparate il brodo.
    Mettete l'acqua in una pentola di grosse dimensioni e portatela a bollore.
    Versate i fagiolini ancora surgelati in questa acqua e contate un minuto da quando riprende il bollore.
    Togliete i fagiolini usando una schiumarola e metteteli da parte per farli raffreddare.
    Versate a questo punto i funghi e contate anche in questo caso un minuto da quando l'acqua riprende a bollire.
    Togliete i funghi con la schiumarola e metteteli da parte cercando di suddividerli in due metà.
    Fate sciogliere i cubetti di dado a seconda del vostro gusto.
    Il brodo a questo punto è pronto.
  • - Preparate la carne.
    Nel frattempo tagliate la carne a pezzi piccoli, salsiccia compresa.
    Divideteli in due parti uguali.
  • - Preparate i peperoni.
    Rimuovete il picciolo e la parte superiore.
    Tagliateli a metà e rimuovete i semi interni.
    Lavateli e tamponate l'eccesso di acqua con carta assorbente da cucina.
    Tagliateli a fettine trasversali e divideteli in due mucchi.
  • - Preparate la base della paella.
    Distribuite l'olio in due padelle.
    Io in genere uso la paellera e il wok viste le quantità. La paellera è indubbiamente la scelta migliore perché è bassa e ha una superficie molto larga, ottima per soffriggere i vari ingredienti. Ma non avendo due paellere mi arrangio in questa maniera.
    Unite il porro e la cipolla, entrambi tagliati a fettine, distribuendoli nelle due padelle.
    Aggiungete anche una foglia d'alloro.
  • - La cottura.
    Cominciate con il soffriggere porro e cipolla su fiamma molto bassa.
    Togliete cipolla e porro con la schiumarola e metteteli da parte.
    Soffriggete a questo punto la carne mescolando accuratamente in modo che si rosoli bene.
    Togliete la carne con la schiumarola.
    Passate ora ai peperoni. Fateli dorare fino a quando incominciano ad appassire.
    Fate scaldare il brodo.
    Riunite a questo punto cipolle, porri, peperoni e carne nelle due pentole e riportate a temperatura il tutto.
    Distribuite il riso nelle due padelle e fatelo tostare.
    Unite poi il brodo bollente, poco per volta, portando a cottura il riso secondo i tempi indicati nella confezione.
    Durante la cottura unite anche lo zafferano diluito nel brodo bollente, i fagiolini e i funghi.
    Per i fagiolini e i funghi dovete tenere conto dei tempi necessari per completare la loro cottura. Io in genere li unisco 10 minuti prima. Ricordatevi di ridurre i fagiolini in pezzetti e di dividerli a metà prima di aggiungerli alla paella.

A tavola

  • - A fornello spento aggiungete l'erba cipollina e mescolate con cura.
    L'erba cipollina deve essere lavata e bisogna tamponare l'eccesso di acqua con carta assorbente da cucina. Poi tagliuzzatela a pezzetti con le forbici.
  • - Impiattate la paella e servitela calda.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Non fate l'errore di usare un'unica pentola con queste dosi. La superficie sarebbe comunque troppo limitata per poter soffriggere bene i vari ingredienti.
  • - Usate un riso parboiled che regga bene la cottura e che quindi non scuocia.
  • - Scegliete peperoni a corno non carnosi e con pochissimo scarto.
  • - Comperate funghi assortiti di buona qualità in cui ci sia anche qualche porcino profumato.
  • - In commercio ultimamente si trovano le bistecchine di coniglio che sono i filetti del petto, un po' cari ma comodissimi per questa preparazione perché non dovete spolpare nessun osso. Se non li trovate orientatevi sulle cosce molto più facili da disossare.
  • - Se non avete erba cipollina fresca, usate due cucchiai di quella secca.
  • - In genere non uso mai il dado per questioni di salute ma quando ho ospiti faccio una piccola trasgressione. Mi affido però ai dadi biologici, senza abusarne. Per la quantità dovete regolarvi a seconda delle vostre abitudini e dei vostri gusti.
  • - Potete preparare la paella con verdure e carne anche in due momenti. Cominciate con il far soffriggere cipolle e porri, carne e peperoni e preparate il brodo. In un secondo tempo potete riprendere il tutto, aggiungere il riso e completare la cottura.

Idea menu

  • - Ho creato questa ricetta per un festa di compleanno con molti invitati ed è per questo motivo che le dosi sono per tante persone. In effetti questa paella è laboriosa e quindi si presta ad essere scelta per una situazione analoga con una lunga tavolata. Oppure per un buffet da chiudere con un piatto caldo.
  • - Se invece decidete di prepararla per il vostro menu domenicale riducete le dosi. Nelle note di alimentazione elenco le dosi per persona. Oppure lasciate inalterate le dosi e congelate quanto avanzate. Potete conservarla per almeno due mesi e, riscaldata in un tegame antiaderente, è molto buona.
  • - Se dovete organizzare un menu completo per un'occasione speciale preparate una serie di stuzzichini, antipasti all'italiana e crostini con altre golosità e concludete con questa paella. Se scegliete una qualità di riso che regge bene la cottura potete prepararla per quando arrivano gli ospiti e tenerla al caldo mentre offrite le prime portate con tutta tranquillità.
    Come dessert scegliete un dolce di stagione. In autunno il castagnaccio, la crostata di mele o il pie di mele, in inverno la crostata con arance, in primavera una crostata di ciliegie. Se poi un menu del genere vi piace per una cena di auguri di Natale allora potete variare dal panettone (panettone con lievito madre o panettone con lievito di birra) al panpepato. I link per le ricette li trovate nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

  • - Nella mia introduzione ho citato la ricetta della paella con carne, pesce e verdure. La trovate nella sezione dedicata alla Spagna dove ci sono anche molte altre idee sfiziose.
  • - Consultate invece il nostro indice degli antipasti e dei dolci per trovare le varie ricette che nomino nel menu legato a questa paella.

Note di alimentazione

  • - Le calorie di questa paella sono contenute nonostante la ricchezza degli ingredienti ma questo dipende dalle dosi a persona: 50 g di riso, 25 g di carne per ogni qualità (75 g in tutto), una punta di cipolla, 40 g di porri, 40 g di funghi, 20 g di peperoni, 30 g di fagiolini e 1/2 cucchiaio di olio.
    Se avete letto bene le dosi potete capire anche facilmente perché in genere ne preparo parecchia. Vale la pena farne in grande quantità. Tanto è buona anche riscaldata e sostiene bene anche un periodo nel congelatore.
  • - Se la volete preparare per il menu in famiglia (domenicale visti i tempi) completate il pasto con un'insalata di stagione e frutta fresca.
  • - Fibre a porzione: 2,4 grammi (molto ridotte)

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Paella carne e verdure "?

Io e mio marito in genere serviamo un Merlot. Ci piace moltissimo il Merlot DOC Lison Pramaggiore dell'azienda Le Carline (Veneto) prodotto da uve biologiche. Abbiamo conosciuto l'azienda durante un soggiorno a Caorle in estate e da allora tutti gli anni facciamo un buon rifornimento dei nostri vitigni preferiti.