Crostini ai funghi porcini sott'olio

Ricetta tradizionale tradizionale

I crostini ai funghi porcini sott'olio sono uno stuzzichino veloce da preparare e molto gustoso. Potete servirli i con i salumi nell'antipasto. E se li preparate con pane in dimensioni più ridotte sono ottimi per accompagnare l'aperitivo. Per questa ricetta avete bisogno di funghi porcini di ottima qualità sott'olio, di pane toscano, di erbe aromatiche (erba cipollina e prezzemolo freschi o secchi), di olio extravergine d'oliva e di qualche lamella di tartufo nero da aggiungere solo se lo gradite.

crostini con funghi porcini sott'olio, da servire nell'antipasto misto
zoom »
Crostini con funghi porcini sott'olio

Ingredienti / Dosi per 4

  • Funghi porcini sott'olio sgocciolati - 120 g
  • Pane a fette, tipo pagnotta toscana - 200 g
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Erba cipollina secca - 1 cucchiaio
  • Tartufo nero in lamelle (facoltativo)
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 15 minuti
    cottura: non richiesta
    tempo totale: 15 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 198 (kcal) 10 % GDA (*) - 826 (kJ)
    Proteine: 4,9 (g) 10 % GDA
    Grassi: 6,0 (g) 9 % GDA
    Carboidrati totali: 33,1 (g) 13 % GDA
    di cui zuccheri: 2,3 (g) 3 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (180 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta crostini ai funghi porcini

Preparazione e cottura

  • - Preparate tutti gli ingredienti.
    Mentre portate a temperatura il forno (180°C), preparate tutto ciò che vi occorre.
    Tagliate il pane e disponetelo su una placca da forno.
    Se decidete di usare erbe aromatiche fresche mondatele, lavatele e tritatele.
    Estraete i funghi dal vasetto, scolateli e riduceteli in piccoli pezzi. Mescolateli alle erbe aromatiche.
    Tagliate il tartufo a lamelle. Ne basta pochissimo.

A tavola

  • - L'ultima fase.
    Mettete in forno il pane per qualche minuto.
  • Distribuite con un cucchiaino l'olio su ciascuna fetta di pane toscano e poi unite i funghi.
    Guarnite con qualche fettina di tartufo, se piace.
  • - Servite subito

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Per oliare il pane non usate l'olio in cui sono conservati i funghi.
  • - Io in genere aggiungo l'olio con l'apposito spruzzatore per controllarne la quantità e distribuirlo in modo uniforme e più velocemente.
  • - I crostini devono essere preparati poco prima di servirli.
  • - Per questi crostini potete usare sia il tartufo fresco che le fettine di tartufo sott'olio in vasetto.

Idea menu

  • - Come ho già scritto, questi crostini sono ideali per l'antipasto, una merenda, il nuovisiimo drunch (merenda-cena per gli incontri informali) o l'happy hour.

I link utili per questa ricetta

  • - Vi rimando alla pagina del tipico antipasto umbro per farvi vedere una delle tante possibilità di assemblare un piatto con tante sfiziosità.
  • - Siete interessati ai funghi e in particolare ai funghi porcini? seguite il link!
  • - Volete sapere di più sul tartufo nero e i suoi usi in cucina? anche per questo argomento non dovete fare altro che seguire il link :))
  • - Mio marito ed io ci riforniamo di tartufi dalla ditta Italia Tartufi che vende via Internet. Comodissima soluzione, visto che non è sempre facile trovare quello che cerchiamo nei negozi di gastronomia e tanto meno nei supermercati.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Crostini ai funghi porcini sott’olio "?

I crostini ai funghi porcini si abbinano benissimo alle bollicine ma anche ad un vino rosso non corposo come il Dolcetto d'Asti (vino del Piemonte). Come vedete ampie possibilità di scelta.

Se siete interessati ad altri vini del Piemonte, alle sue ricette, ai prodotti tipici e alla recensione dei ristoranti in cui abbiamo mangiato mio marito ed io, date un'occhiata alla pagina speciale.