Gnocchi di farro al sugo di mare

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Gli gnocchi sono sempre un piatto appetitoso sia quando sono conditi con un sugo di carne sia quando invece si preferisce un sugo di mare. La ricetta di gnocchi al sugo di mare che vi propongo ha alcune caratteristiche. Prima di tutto gli gnocchi sono fatti con farina di farro ma voi potete farli normalmente con la farina 00 se non siete abituati al gusto del farro. Gli ingredienti principali del sugo sono il persico africano (pesce di mare), i gamberi (crostacei) e i fasolari (molluschi). Un mix di ingredienti che rende questo piatto veramente eccezionale.

gnocchi con sugo di mare e cioè con fasolari, gamberi e persico africano
zoom »
Gnocchi di farro con sugo di mare

Ingredienti / Dosi per 3

  • Per gli gnocchi
  • Patate - 600 g
  • Farina di farro - 180 g
  • Sale
  •  
  • Per il sugo
  • Persico africano - 200 g
  • Fasolari - 700 g
  • Gamberi - 200 g
  • Pomodori ciliegini freschi - 500 g
  • Porro - 150 g
  • Prezzemolo tritato - 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Viino bianco - una spruzzata
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 60 minuti
    cottura: 60 minuti
    totale: 2 ore
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 632 (kcal) 32 % GDA (*) - 2645 (kJ)
    Proteine: 38,0 (g) 76 % GDA
    Grassi: 18,4 (g) 27 % GDA
    Carboidrati totali: 82,2 (g) 31 % GDA
    di cui zuccheri: 9,6 (g) 11 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (124 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta gnocchi con sugo di pesce

Preparazione e cottura

  • - Preparate gli gnocchi.
    Seguite le mie indicazioni nella ricetta base per gli gnocchi di patate (il link lo trovate più avanti) tenendo però conto di ingredienti e dosi di questa ricetta se volete provare a farli con la farina di farro oppure la vostra ricetta ideale.
    Disponeteli in un vassoio infarinato ben staccati l'uno dall'altro.
    Può darsi che sia necessaria una piccola quantità di farina in più, cosa più che normale quando si lavora con la farina di farro.
    In questo caso però vi suggerisco di usare farina 00.
  • - Pulite i fasolari.
    I fasolari non si trovano molto facilmente. Nei suggerimenti propongo come sostituirli.
    Se li trovate tenete presente due cose. Prima di tutto possono contenere sassolini e sabbia.
    Quindi debbono essere immersi in acqua fredda con sale per almeno due ore, cambiando l'acqua o smuovendo le valve ogni tanto.
    Valve che in acqua debbono aprirsi parzialmente.
    Se non si aprono i fasolari non sono freschi.
    Dopo questa fase metteteli in un tegame senza condimento su fuoco vivo e coperto per far aprire le valve.
    Bastano pochissimi minuti.
    Lo so benissimo che le persone competenti li aprono forzando l'apertura ma ci vuole manualità e tempo. Io non ho entrambi.
    Fateli intiepidire e poi staccate i molluschi dalle valve.
    Probabilmente dovrete sciacquarli ancora se presentassero sabbia.
    Filtrate il liquido che avranno emesso e mettetelo da parte.
    Se i fasolari sono grandi è necessario batterli con un batticarne per rompere le fibre ed evitare le lunghe cotture che renderebbero ancora più legnosa la loro carne.
    Può bastare anche tritare minutamente la loro carne.
  • - Pulite i gamberi.
    I gamberi in genere sono precotti.
    Basta quindi eliminare il loro guscio e la testa se sono completi.
    Li dovrete aggiungere solo all'ultimo momento.
  • - Preparate il pesce persico africano.
    Il persico africano ha carni sode che si prestano molto bene a sughi consistenti.
    Tagliate la loro carne a pezzetti molto piccoli. La soluzione ideale sarebbe macinarla.
  • - Preparate il sugo.
    Comiciate con il lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
    Tagliate il porro a rondelle molto sottili.
    Fatelo soffriggere nell'olio in una padella grande.
    Aggiungete i pomodorini, mescolate e fateli insaporire per qualche minuto.
    A questo punto unite i fasolari e il liquido dei fasolari ben filtrato e una spruzzata di vino.
    Fate cuocere su fiamma bassa per una decina di minuti.
    Poi unite il persico africano e il prezzemolo.
    Completate la cottura in altri 10 minuti.
    Unite acqua bollente se necessario.
    Il sugo deve rimanere morbido.
    Regolatevi con attenzione sul sale perchè i fasolari sono abbastanza saporiti.
    In genere io non salo mai.
  • - Cuocete gli gnocchi e conditeli.
    Portate a bollore abbondante acqua salata e gettatevi gli gnocchi, pochi alla volta.
    Quando vengono a galla trasferiteli nella padella con il sugo e mescolate.
    Quando avrete completato la cottura degli gnocchi fateli saltare nella padella con il sugo per un minuto aggiungendo anche i gamberi.

A tavola

  • - Gli gnocchi sono pronti da servire.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Ovviamente potete scegliere di comperare gli gnocchi già pronti. Oppure preparare gli gnocchi con la farina normale di grano tenero.
  • - Se non trovate i fasolari sotituiteli con vongole veraci o ancora meglio con capesante. In questo caso bastano 4 o 5 capesante grandi.

Idea menu

  • - Questi gnocchi di farro al sugo di pesce sono un ottimo piatto unico per il menu in famiglia della domenica quando si ha più tempo a disposizione e gli gnocchi si possono fare in casa.
  • - Gli gnocchi si possono presentare anche in un menu completo con porzioni però decisamente più ridotte.
    In genere io studio menu appropriati per gli gnocchi. Sono troppo importanti come piatto per farli seguire anche da un secondo e preferisco allora servire una serie di piattini stuzzicanti o un antipasto assortito molto ricco e chiudere con gli gnocchi a cui far seguire solo il dolce. Provate a dare un'occhiata agli antipasti di mare, agli antipasti vegetariani, ai crostini, agli stuzzichini e alle torte salate per trovare ciò che più vi piace. Potreste servire anche una o più pizze tagliate in piccoli pezzi o focaccia. Affettati di pesce al naturale o affumicati. Insalata russa. Olive verdi e nere condite. Insomma ci sono tante possibilità :))

I link utili per questa ricetta

  • - Questa è la ricetta che seguo io con successo, ormai da tanti anni, per fare gli gnocchi di patate senza uova. Nella pagina troverete anche il video.
  • - Vi ho suggerito di dare un'occhiata a diversi antipasti per realizzare il vostro menu. Seguite il link per arrivare nella sezione e da qui potete poi iniziare la vostra navigazione e cercare quanto fa al caso vostro.
  • - Ulteriori dettagli sui fasolari, che non sono facili da trattare, li trovate nel sito ufficiale.
  • - Nel sito trovate anche le linguine ai fasolari.

Note di alimentazione

  • - Leggendo l'apporto nutritivo si capisce subito che questo piatto di gnocchi è importante. D'altra parte lo sono già gli gnocchi e poi il sugo è ricco di ingredienti. Per questo l'ho suggerito come piatto unico domenicale per la famiglia.
    Diverso il discorso delle occasioni di incontro con amici e parenti. Si può chiudere un occhio una volta ogni tanto.
  • - Uso sempre più spesso la farina di farro, integrale e macinata a pietra, perché provoca un picco glicemico decisamente più moderato rispetto alla farina raffinata 00. Per chi ha una tradizione familiare di diabete è estremamente importante fare la giusta scelta dei cereali. Ma lo è un po' per tutti.
  • - Vorrei soffermarmi sull'utilità di preparare gli gnocchi in casa. È una scelta giusta per il portafoglio perchè spendiamo sicuramente meno. La nostra salute ci guadagna perché possiamo scegliere la qualità degli ingredienti e non abbiamo a che fare con conservanti, coloranti ... E facciamo bene all'ambiente perché possiamo comperare prodotti a chilometro zero e non abbiamo da buttare confezioni varie. Gli scarti della lavorazione sono veramente minimi (bucce delle patate) e vanno a finire nella frazione dell'umido.
    Meglio di così ... ;))

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Gnocchi di farro al sugo di mare "?

Abbinate agli gnocchi al sugo di mare un vino bianco aromatico e profumato come un Vermentino della Liguria o il Vermentino di Gallura della Sardegna