Tagliatelle funghi e piselli

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Le tagliatelle funghi e piselli sono un ottimo primo piatto, adatto a tutti ma in particolare a chi segue un'alimentazione vegetariana o a chi è a dieta ed è alla ricerca di pasta con poche calorie e pochi grassi. Nella mia versione non c'è pomodoro. Io ve la propongo con piselli freschi e funghi porcini secchi. Niente vi vieta però di farla con funghi coltivati o porcini freschi e piselli surgelati e di ripassarla in forno come vedete nella foto. Potete abbinare un vino rosso o bianco come spiego meglio più avanti.

tagliatelle funghi e piselli nella versione al forno
zoom »
Tagliatelle funghi e piselli

Ingredienti / Dosi per 4

  • Funghi secchi - 30 g
  • Piselli freschi da sgranare - 500 g
  • Scalogno - 30 g
  • Erba cipollina fresca - un ciuffetto
  • Prezzemolo fresco - un ciuffetto
  • Alloro secco - una foglia
  • Tagliatelle all'uovo secche - 250 g
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Brodo vegetale (se necessario)
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più il tempo per far rinvenire i funghi
    cottura: 50 minuti
    totale: 1 ora 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 340 (kcal) 17 % GDA (*) - 1420 (kJ)
    Proteine: 12,9 (g) 16 % GDA
    Grassi: 10,2 (g) 15 % GDA
    Carboidrati totali: 49,1 (g) 19 % GDA
    di cui zuccheri: 4,9 (g) 5 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (173 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tagliatelle funghi e piselli

Preparazione e cottura

  • - Mettete a bagno i funghi secchi in acqua per almeno 60 minuti.
    Poi toglieteli dall'acqua e tamponateli con carta assorbente da cucina.
    Tagliateli in pezzi più piccoli se sono grossi.
    Non eliminate l'acqua in cui sono rinvenuti i funghi.
  • - Sgranate i piselli e immergeteli in acqua fredda per pulirli velocemente.
  • - Mondate, lavate e tritate sia l'erba cipollina che il prezzemolo.
  • - Preparate il sugo.
    Affettate lo scalogno e fatelo appassire nell'olio su fiamma molto bassa insieme all'alloro.
    Aggiungete i piselli e i funghi e fateli insaporire per qualche minuto mescolando di frequente.
    Unite l'acqua dei funghi (attenti a non unire anche la terra rilasciata dai funghi).
    Proseguite la cottura per almeno 20 minuti.
    Il tempo di cottura in realtà dipende dalle dimensioni dei piselli.
    Unite del brodo vegetale se necessario.
    Aggiungete le erbe aromatiche poco prima di spegnere il fornello e regolate di sale.
    Non fate ridurre troppo il sugo.
  • - Cuocete le tagliatelle al dente in abbondante acqua salata.

A tavola

  • - Trasferite le tagliatelle scolate nella pentola con il sugo e mescolatele al sugo su fiamma vivace per non più di un minuto.
  • - Servite le tagliatelle funghi e piselli calde.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Qual è la stagione migliore per fare le tagliatelle funghi e piselli? Dipende.
    I funghi freschi si trovano più facilmente in autunno e i piselli freschi al contrario sono un prodotto tipico dei mesi di maggio e giugno.
    Esistono però alcuni funghi che si raccolgono in primavera.
    Allora ... da questa situazione si esce usando piselli freschi e funghi secchi o surgelati nella stagione dei piselli e piselli in scatola o surgelati nella stagione giusta per i funghi ;)))
  • - Servite le tagliatelle accompagnandole con una ciotola di parmigiano grattugiato. Chi vorrà potrà servirsi da solo.
  • - Se volete potete aggiungere anche qualche cappero e un paio di filetti di acciughe sott'olio.
    Ma la ricetta non sarà più vegetariana
  • - Chi ama l'aglio ovviamente può aggiungerlo allo scalogno.
  • - Qualcuno aggiunge anche la panna. Io in genere non lo faccio. Se gli ingredienti sono di buona qualità è meglio sentire i loro sapori naturali e non appesantire l'apporto nutritivo.
  • - Questo piatto di pasta può essere preparato anche con le fettuccine o le pappardelle.
  • - Se vi avanza della pasta potete riscaldarla o fare una buonissima frittata di pasta. Trovate il link più avanti.
  • - In autunno con i funghi freschi le modalità per preparare il sugo cambiano. Se usate piselli surgelati (circa 250 g) insaporite i funghi nell'olio con lo scalogno, aggiungete del brodo bollente e poi i piselli ancora surgelati quando il brodo incomincia a bollire. Proseguite la cottura per una ventina di minuti. Usate poco brodo alla volta per evitare di dover prolungare troppo la cottura. Se decidete di usare piselli in scatola (1 scatola da 400 g) aggiungeteli, ben scolati, pochi minuti prima di spegnere il fornello.
  • - Ultimo suggerimento. La ricetta va benissimo anche se volete ripassare le tagliatelle nel forno. Basta aggiungere mozzarella grattugiata o qualche cucchiaio di besciamella. Ottima soluzione se avete ospiti o la dovete preparare in anticipo.

Idee menu

  • - Preparate le tagliatelle funghi e piselli per il vostro menu quotidiano o per qualche occasione speciale (scegliendo magari funghi porcini). Nel secondo caso le dosi sono sufficienti per più persone se metterete insieme più portate.
  • - Queste tagliatelle per esempio vanno benissimo se prevedete un secondo di carne impegnativo. Andate a dare un'occhiata al menu di Natale che suggerisco più avanti.

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Menu quotidiano. Le tagliatelle funghi e piselli sono sicuramente un piatto light come potete vedere dall'apporto nutritivo. Le calorie rientrano benissimo in quel margine consentito per il pranzo (500-700) quando si divide il fabbisogno giornaliero di 2000 calorie in 5 micropasti. Per il pranzo si parla infatti del 30-35% del fabbisogno energetico. Potete quindi concedervi anche un secondo leggero a base possibilmente di verdure. Vi ricordo che la pasta andrebbe consumata a pranzo.
  • - Menu per occasioni speciali. In questo caso non preoccupatevi di calorie, grassi, zuccheri .... è un'occasione speciale o no?
  • - Versione vegan. Usate tagliatelle o fettuccine vegan e non aggiungete filetti di acciughe sott'olio. Ovviamente bandita anche eventuale mozzarella.
  • - Ricordate che se volete sorseggiare un po' di vino dovete aggiungere 80-85 calorie per 100 ml. 100 ml corrispondono ad un bicchiere da vino pieno.
  • - Tutte le mie ricette possono essere realizzate senza sale, il loro gusto deriva dall'abbinamento dei vari ingredienti.
    Se siete interessati ad altre ricette la barra di navigazione posta sulla pagina in alto vi potrà aiutare. Basta cliccare sulla voce ricette.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tagliatelle funghi e piselli "?

Servite le tagliatelle funghi e piselli preferibilmente con un vino rosso come il Rosso Piceno (vino delle Marche) che ben si sposa anche con i legumi o con il Collio Ribolla Gialla (Friuli) se non riuscite a rinunciare al vino bianco.