Galateo a tavola

Disporre i posti in tavole quadrate o rettangolari

Disporre i posti a tavola. La questione crea sempre molti dubbi ed è legata essenzialmente alle occasioni formali. L'etichetta è molto chiara nei convivi ufficiali e nelle cerimonie ma anche quando si organizza una cena a casa con persone con cui abbiamo rapporti distaccati. Un aspetto spinoso è mediare tra le regole del galateo e la presenza di persone che potrebbero essere fonte di tensione e che non si può non invitare. Qui ci può aiutare il buon senso. Quando ci si ritrova tra amici non sarei così drastica ;)

come apparecchiare con i segnaposto
zoom »
Posto tavola per Natale con segnaposto

Cosa dice il galateo

  • - La scelta del posto d'onore è legata a precisi parametri.
  • - Il posto d'onore spetta di diritto alla padrona di casa secondo la tradizione latina.
  • - I padroni di casa siedono uno di fronte all'altra.
  • - C'è una gerarchia precisa da rispettare a seconda del numero dei commensali e della forma della tavola.
  • - In ogni caso gli uomini si alternano alle donne.
  • - Esistono regole precise se è un single ad invitare una coppia e viceversa.

Mettiamo insieme galateo e buon senso

Questa pagina è dedicata per lo più agli inviti a casa o al ristorante abbastanaza formali. Pensate ad un invito per un fidanzamento ufficiale, ad una cena con il datore di lavoro, ad una colazione di lavoro. Di occasioni nella vita di ognuno di noi se ne possono creare molte.

Posto d'onore

  • - Incomincio con il ricordare che secondo l'usanza anglosassone il posto d'onore, tanto per intenderci il posto a capotavola, spetta al padrone di casa. Secondo la tradizione latina è di diritto della padrona di casa.
  • - Scegliere il posto d'onore non è facile. In genere ci si attiene a regole precise che riguardano le condizioni di illuminazione o più semplicemente il panorama di cui si può godere. Non dovrebbe mai dare le spalle alla porta d'ingresso ma se la vista di cui si gode, per esempio il giardino o il mare costringono a dare le spalle all'ingresso non vi fate tanti problemi: la veduta precede qualsiasi altra cosa, così come la corretta visione della sala. In caso di dubbio affidatevi alle condizioni di luce: il posto a capotavola deve ricevere la luce da sinistra. In questo modo si risolve qualsiasi problema anche con le tavole rotonde.

La disposizione degli altri posti

    - I padroni di casa in genere siedono uno di fronte all'altra.
    Alla destra della padrona di casa c'è l'ospite più anziano o più importante, alla sinistra quello che lo segue per età od importanza.
    Alla destra del padrone di casa prende posto l'ospite donna più anziana od importante, alla sinistra quella che la segue.
    Si procede così alternando uomini e donne.
    Non dovrebbero trovarsi uno di fronte all'altro ospiti tra cui c'è acredine anche perchè tra i doveri dei padroni di casa c'è quello di amalgamare bene gli invitati. Se invece siete costretti giocate d'astuzia o, per meglio dire, usate il buon senso. Una soluzione si trova sempre, rsipettando anche le regole appena scritte. Magari semplicemente invitando due persone in più ...

Il posto a tavola a seconda dell'età e della posizione sociale

  • -Se gli ospiti hanno più o meno tutti la stessa età e la stessa importanza si dà la precedenza a chi è meno intimo dei padroni di casa.
    Se ci sono due coppie di invitati di uguale importanza vale il principio dell'alternanza cioè il marito di una coppia siede alla destra della padrona di casa mentre la moglie dell'altra coppia prende posto a destra del padrone di casa.

I casi particolari

  • - Se sono presenti i suoceri ricordate che il padrone di casa fa sedere la suocera alla sua destra e sua madre alla sinistra; così la padrona di casa ha alla sua destra il suocero e a sinistra il padre.

La forma della tavola e il numero degli invitati

  • - Tavola rettangolare e otto commensali. I padroni di casa non possono sedere uno di fronte all'altro perchè in questo caso sarebbe praticamente impossibile alternare i maschi con le femmine.
    Comunque sia si troverebbero vicini due uomini o due donne.
    La cosa si risolve in due modi a seconda che si segua la tradizione anglosassone o latina.
    Nel primo caso il padrone di casa siede a capotavola e di fronte prende posto l'invitato più importante; a destra dell'invitato più importante si mette la padrona di casa e a sinistra un'altra invitata di riguardo.
    A destra del padrone di casa il posto spetta all'invitata d'onore (che può coincidere con la moglie dell'invitato d'onore), a sinistra ci sarà un'altra invitata.
    Tra le donne, a metà della tavolata, trovano posto gli altri due invitati maschi (secondo e terzo invitato).

    Secondo la tradizione latina invece la padrona di casa ha diritto al posto d'onore.
    Davanti a lei prende posto l'invitata d'onore, a destra dell'invitata d'onore il padrone di casa e a sinistra un invitato maschio.
    A destra e a sinistra della padrona di casa gli invitati maschi secondo l'ordine di importanza e in questo caso le donne che rimangono, seconda e terza invitata, prendono posto a metà della tavola. Lo schema chiarisce ulteriormente la disposizione.

  • Tavola quadrata e quattro commensali. Se una coppia invita un'altra coppia si possono superare le regole che prevedono che alla destra della padrona di casa si sieda l'invitato e che a destra del padrone di casa si metta l'invitata.
    Se ci pensate bene risulterebbero vicini i due mariti e vicine le due mogli.
    È preferibile che seguiate un altro schema.
    L'invitata siede alla destra del padrone di casa, di fronte al padrone di casa il marito e alla fine la padrona di casa.
    È vero che in questo caso l'invitato è a sinistra della padrona di casa ma almeno le coppie sono alternate e la conversazione sicuramente più fluida.
    Tutto questo rigore non deve essere applicato con le coppie di amici.
    Tavola rettangolare e quattro commensali. La padrona e l'nvitato siedono su un lato (lui alla destra di lei) e il padrone di casa e l'invitata sull'altro (lei alla destra di lui).

I casi particolari

  • - Chi invita è celibe. Evento che poco si presenta nelle case private ma può capitare più facilmente nei ristoranti.
    Il posto della padrona di casa, di fronte a sè, lo deve destinare all'invitata di maggiore riguardo che ha ai suoi lati i due ospiti maschi più importanti. E così via si distribuiscono gli altri posti seguendo le regole che ho elencato prima.
  • - Chi invita è una signora sola. Come sopra solo che i sessi si scambiano.
  • - Una signora sola invita una coppia. Alla sua destra l'invitata e alla sua sinistra l'invitato.
  • - Una coppia invita una persona sola. Se è donna siede alla destra del padrone di casa, se è un uomo siede alla destra della padrona di casa.

I segnaposto

  • - Altro argomento inerente la disposizione dei posti a tavola è l'opportunità o meno di utilizzare i segnaposto.
    L'uso dei segnaposto è consentito.
    È sulla scelta che dovete fare attenzione.
    Nei pranzi e nelle colazioni ufficiali è meglio seguire la semplicità. Solo bigliettini bianchi poggiati alla sinistra del posto tavola con vergato a mano nome e cognome dell'ospite vanno benissimo. Se avete segnaposto di un certo pregio e non ingombranti per inserire il bigliettino, usateli pure.
  • - Se gli ospiti sono di riguardo è necessario aggiungere anche il titolo. Ad esempio "Avvocato Bianchi", "Onorevole Bianchi", "Sua Eccellenza Bianchi" ....
  • - Nei pranzi di gala è d'uso esporre nell'atrio la mappa della sala con i posti assegnati, soprattutto quando gli invitati sono tanti.
    In questo caso è bene informarsi prima per raggiungere il tavolo giusto. I tavoli in genere sono numerati.
  • - Se l'invito è informale basta scrivere solo il nome; ad esempio nei pranzi a Natale o a Pasqua o in qualche occasione speciale tipo battesimo o comunione.
    Nelle riunioni familiari è consentito sbizzarrirsi con lo stile dei segnaposto.
    In questa pagina potete trovarne alcuni di nostra produzione da scaricare e stampare gratuitamente; altri invece sono presenti nell'area riservata.

Loretta

Per saperne di più

Condividi questa pagina con i tuoi amici!!!

galateo a tavola

Vota questo articolo!

Voto medio: 5 / numero di voti: 2

 
blog comments powered by Disqus