Arancini di riso

Ricetta tradizionale della Sicilia tradizionale

Arancini di riso. Uno dei piatti tradizionali della Sicilia più conosciuti in Italia e nel mondo. Il riso, opportunamente condito, nasconde nel suo interno un morbido e goloso ripieno. Per preparare gli arancini di riso avete bisogno del fondo di cottura del "farsumagru", se volete seguire alla lettera la ricetta originaria, e del canestrato che è un formaggio tipico siciliano stagionato. Io però suggerisco delle varianti se non trovate gli ingredienti originali o se non vi piace il formaggio.

arancini di riso
zoom »
Arancini di riso

Ingredienti / Dosi per 6

  • Carne di manzo tritata - 200 g
  • Fondo di cottura del "farsumagru" - 2 tazze
  • Canestrato - 100 g
  • Pecorino stagionato grattugiato - 60 g
  • Riso - 500 g
  • Uova - 3
  • Farina
  • Pane grattugiato
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Strutto
  • Sale
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 40 minuti
    cottura: 45 minuti
    totale: 1 ora 25 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: n.c. (kcal) - n.c. (kJ)
    Proteine: n.c. (g)
    Grassi: n.c. (g)
    Carboidrati totali: n.c. (g)
    di cui zuccheri: n.c. (g)

Scarica il PDF della ricetta (224 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta arancini di riso

Preparazione e cottura

  • - Cuocete la carne macinata nel fondo di cottura del "farsumagru" per circa 20 minuti. Il link alla ricetta lo trovate più avanti.
  • - Nel frattempo ...
    ... fate bollire il riso al dente in abbondante acqua salata seguendo le indicazioni scritte sulla confezione per quanto riguarda i tempi di cottura.
    Tagliate il canestrato (formaggio stagionato) a cubetti.
    Scolate il riso e versatelo in una grossa zuppiera.
    Condite il riso con due uova e il pecorino e mescolate accuratamente.
    Fate raffreddare il riso.
  • - Assemblate gli arancini.
    Poi prendete una grossa manciata di riso alla volta, fate un incavo nella parte centrale e mettete un cucchiaio di sugo di carne e un cubetto di formaggio canestrato.
    Formate una palla per richiudere il ripieno all'interno dell'arancino.
    Si chiamano così perché le dimensioni ricordano quelle di una piccola arancia.
  • - Friggete gli arancini.
    Battete l'uovo rimasto in un piatto.
    Preparate la farina e il pane grattugiato in altri due piatti.
    Passate gli arancini nella farina, nell'uovo e da ultimo nel pane grattato.
    Fate friggere gli arancini in una padella antiaderente in olio e strutto fino a quando si forma una crosticina dorata. Mettete gli arancini su carta assorbente da cucina per eliminare l'eccesso di olio.

A tavola

  • - Al momento di servire gli arancini, passateli in forno per qualche minuto a 250°C.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se non trovate i tipici ingredienti per fare gli arancini di riso secondo la ricetta tradizionale siciliana?
    Io in genere sostituisco il farsumagru con questo sugo di carne. Metto in un pentolino i seguenti ingredienti: 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, 200 g di macinato di vitello, 150 g di passata di pomodoro, 1 cucchiaio di erba cipollina, 1 cipollina tritata, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 cucchiaino di alloro secco, una scatola da 200 g di piselli fini scolati, 150 ml di vino, un pizzico di sale. Non aggiungo acqua e cuocio su fiamma moderata fino a quando il sugo non si è ritirato molto bene.
    Uso poi, al posto del canestrato, quando preparo un buffet, cubetti di mozzarella per tutelare quegli ospiti che mal sopportano il formaggio dal gusto deciso. In questo caso inoltre sostituisco il pecorino col parmigiano, molto ridotto anche come quantità.
    Altra variazione che opero sempre è friggere gli arancini senza lo strutto, solo con l'olio d'oliva.

Idea menu

  • - Gli arancini di riso possono essere serviti in tante maniere diverse. Sono ottimo piatto unico accompagnati da un'insalata di stagione o un altro tipo di contorno. Sono una scelta ideale anche nell'allestimento di una merenda o di un buffet (in questo caso consideratene uno a testa). Nei buffet io li faccio sempre più piccoli del previsto per evitare qualsiasi incidente. Uno strappo alla regola in questo caso non fa male.

I link utili per questa ricetta

  • - Ecco il link che può tornarvi utile per la ricetta del "farsumagru"

Note di alimentazione

  • - Impossibile calcolare i valori nutrizionali della ricetta tradizionale perchè non sono quantificabili l'olio e lo strutto per friggere, la farina e il pane grattugiato. Un altro fattore variabile è il fondo del farsumagru.
    Sono sicuramente ipercalorici questi arancini e ricchi di grassi; altro motivo in più per preferire versioni più leggere.
    Ho invece calcolato i valori nutrizionali della mia versione senza gli ingredienti per la frittura; aggiungete alle calorie una base di circa 150 kcal ogni 100 g di alimento fritto se volete considerare anche questa.
    Energia: kcal 499 (kJ 2087)
    Proteine: 24,5 g
    Lipidi: 15,2 g
    Zuccheri totali: 70,3 g
    Zuccheri solubili: 2,7 g

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Arancini di riso "?

Il suggerimento mio e di mio marito è di bere con gli arancini un tipico vino di quella terra: l'Etna Rosso. Nei buffet in cui ci sono piatti di carne, pesce e verdure preferite invece vini rosé o le bollicine di un Prosecco di carattere. Per i rosé potete guardare i nostri suggerimenti nell'indice dei vini.