Crostini alla toscana

Ricetta tradizionale della Toscana tradizionale

Crostini alla toscana. Ottimi in un antipasto tradizionale italiano accanto a salami e formaggi assortiti oppure serviti come stuzzichini con un buon cocktail corposo. Sono abbastanza veloci e semplici da fare. Scegliete il pane più adatto alle vostre esigenze :))

crostini alla toscana con fette di pane rotonde spalmate di patè fatto con fegatini e milza di vitello
zoom »
Crostini alla toscana

Ingredienti / Dosi per 4

  • Fegatini di pollo - 100 g
  • Milza di vitello - 100 g
  • Pomodori pelati in scatola - 2 (120 g)
  • Carote - 1 piccola (60 g)
  • Cipolline fresche - 2 (80 g)
  • Prezzemolo fresco - 1 ciuffo
  • Capperi sotto aceto - 1 cucchiaio
  • Vino rosso - 100 ml
  • Olio extravergine d’oliva - 2 cucchiai
  • Burro - 20 g
  • Pane - 150 g
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 30 minuti
    totale: 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 158 (kcal) 8 % GDA (*) - 660 (kJ)
    Proteine: 10,1 (g) 21 % GDA
    Grassi: 11,4 (g) 17 % GDA
    Carboidrati totali: 3,5 (g) 2 % GDA
    di cui zuccheri: 3,5 (g) 4 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (156 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta crostini alla toscana

Preparazione e cottura

  • - Tagliate la milza a fettine.
  • - Preparate un trito con la carota, le cipolle e i capperi.
  • - In un tegamino mettete l’olio, il burro e il trito e fate rosolare su fiamma dolce.
    Aggiungete i fegatini e la milza, mescolate per un minuto o due e poi bagnate con il vino.
    Aggiungete i pelati schiacciati con la forchetta.
    Regolate di sale e pepe e proseguite la cottura per una ventina di minuti o fino a quando il fondo di cottura si è ben ritirato.
    Qualche minuto prima di spegnere il fornello aggiungete anche il prezzemolo che avrete lavato e tritato.
  • - Fate raffreddare e poi passate il tutto nel passaverdura.

A tavola

  • - Spalmare la salsa sul pane tostato.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete usare pancarrè oppure la baguette o il pane toscano (scelta migliore).
  • - La salsa può essere preparata anche il giorno prima e conservata in frigorifero. In questo caso riportatela a temperatura ambiente prima di servire.
  • - Io preparo la salsa in un modo più leggero. Metto tutti gli ingredienti a freddo nel tegame (senza olio e burro). Aggiungo anche una foglia di alloro e, poco prima di spegnere il fornello, il prezzemolo e l'erba cipollina. Solo a fine cottura aggiungo l’olio che, a crudo, esalta il sapore della preparazione. Non uso burro. Eventualmente potete aumentare la quantità di olio. Vi assicuro che è buonissima!

Idea menu

  • - In genere io servo i crostini alla toscana quando preparo un tipico menu di terra italiano. Sono un ottimo stuzzichino che può essere abbinato ad un piatto assortito di formaggi e salami anche quando accompagnate il tutto con marmellate o mieli particolari, adatti al formaggio.
  • - Li trovo però deliziosi anche per una merenda o un merenda-cena (il nuovo drunch) e la salsa la porto dietro anche nei picnic con il pane adeguato. In genere la baguette :))
  • - Bastano questi crostini alla toscana con un buon bicchiere di vino rosso o un cocktail per un happy hour diverso. Se lo volete invece più ricco, aggiungete anche le olive condite e qualche altro stuzzichino.

I link utili per questa ricetta

  • - Penso che potete trovare utile consultare il nostro indice dei cocktail internazionali e la sezione degli stuzzichini per trovare le soluzioni più giuste per voi, considerato il tempo che avete a disposizione e i gusti dei vostri ospiti.
  • - Nel sito ci sono due ricette di olive condite, olive piccanti e olive alla moda spagnola. Entrambe sono ricette mediterranee.
  • - Concludo ricordando la nostra pagina dedicata alla Toscana, utile se cercate ricette tipiche da abbinare ai crostini.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Crostini alla toscana "?

Sicuramente la scelta meno problematica è un vino rosso fermo di medio corpo e del territorio. Quindi un vino toscano che si sposa benissimo eventualmente anche con affettati e formaggi. Nelle vostre occasioni speciali scegliete il Brunello di Montalcino e, contrariamente a quanto ho scritto prima, abbondate con il burro!