Tartine con spuma di mortadella

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

La spuma di mortadella è una ricetta della tradizione di Bologna e dell'Emilia-Romagna. Se andate a Bologna la spuma di mortadella la trovate in ogni carta del menu tra gli antipasti. A me e a mio marito Carlo è venuto in mente, un giorno in cui volevamo fare delle tartine diverse dal solito, di prepararla e spalmarla sul pan carrè. È stata un'idea di successo. Così vi riproponiamo la ricetta di queste tartine sfiziose. Più avanti trovate anche tutti i link utili.

tartine con spuma di mortadella
zoom »
Tartine con spuma di mortadella

Ingredienti / Dosi per 10

  • Spuma di mortadella - quantità della nostra ricetta
  • Pan carré - 16 fette
  • Carciofini, olive ... per guarnire
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: nessuna
    totale: 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 208 (kcal) 11 % GDA (*) - 869 (kJ)
    Proteine: 8,4 (g) 11 % GDA
    Grassi: 13,1 (g) 19 % GDA
    Carboidrati totali: 14,2 (g) 6 % GDA
    di cui zuccheri: 2,8 (g) 3 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (222 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tartine con spuma di mortadella

Preparazione

  • - Togliete la crosta dal pan carré con un coltello affilato ma non seghettato.
  • - Tagliate ogni fetta a metà in modo da attenere dei triangoli.
  • - Mettete un po' di spuma di mortadella nella tasca da pasticciere.
  • - Spalmate la spuma di mortadella in modo uniforme con un cucchiaino.
  • - Preparate le vostre guarnizioni.
  • - Guarnite i bordi delle tartine.

A tavola

  • - Poco prima di servire aggiungete anche i carciofini, le olive ... quanto avete pensato di usare.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete preparare la spuma di mortadella anche il giorno prima.
  • - Potete fare le tartine anche un'ora prima di servirle
    Ma le guarnizioni vi conviene preparale prima ma aggiungerle all'ultimo momento.

Idea menu

  • - Ho calcolato che con la dose di spuma di mortadella che si ottiene con la ricetta tradizionale si possono preparare dalle trenta alle trentacinque tartine. Numero che può soddisfare anche più di 10 persone, dipende da quanto altro accompagnerà queste tartine.
  • - Queste tartine con la spuma di mortadella sono deliziose e molto adatte ad un menu completo per un evento speciale.
  • - Scegliete queste tartine per un menu di terra. Essendo particolarmente gustose non hanno bisogno di tanti altri stuzzichini. Staranno benissimo in un piatto assortito con qualche assaggio di prosciutto. Oppure accompagneranno altrettanto bene una verdura ripiena, per esempio una zucchina o una patata al forno. In questo caso saranno sufficienti anche due sole tartine a testa.
  • - Prendete nota anche se dovete preparare un happy hour in casa o un buffet.

I ink utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Le tartine con spuma di mortadella sono indubbiamente un finger food che non si prepara per il nostro menu quotidiano ma per un evento speciale.
    Il nostro fisico sa rientrare bene dagli abusi di un pranzo o di una cena purché non si ripetano troppe volte nell'arco del tempo.
  • - Ovviamente non ci sono molte fibre in questo antipasto (solo 1,1 g contro il fabbisogno di 30 g al giorno).

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tartine con spuma di mortadella "?

Noi abbiamo accompagnato queste sfiziose tartine con la spuma di mortadella con un buon bicchiere di Lambrusco di Sorbara (vno rosso dell'Emilia Romagna) per la gioia dei nostri ospiti di quella sera che lo adorano. A riprova che un buon menu si può anche costruire intorno al vino e non viceversa.

Se vi interessano altri vini o ricette di questa splendida regione italiana seguite il link alla pagina speciale che mio marito ed io abbiamo dedicato all'Emilia Romagna. Ci trovate anche diverse recensioni a ristoranti di Bologna, Ferrara ed altre che abbiamo visitato nel tempo!