Arrosto di maiale in gelatina

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

Il maiale sotto gelatina è un piatto freddo che potete preparare in anticipo. Buono e si presenta molto bene. Oltretutto la carne di maiale è economica ed è un ulteriore vantaggio. La preparazione di questo piatto richiede due tempi distinti. Il giorno prima bisogna cuocere l'arrosto e, il giorno dopo, metterlo sotto gelatina e farlo raffreddare in frigorifero.

arrosto di maiale
zoom »
Arrosto di maiale in gelatina

Ingredienti / Dosi per 6

  • Lonza di maiale in un'unica fetta - 800 g
  • Spinaci surgelati - 150 g
  • Mortadella - 100 g
  • Erba cipollina - 2 cucchiai
  • Maggiorana - 2 cucchiaini
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Vino rosso - 300 ml
  • Gelatina - 500 ml
  • Aceto bianco - 2 cucchiai
  • Sale
  • Pepe, se piace
  • Spago da cucina
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    più il tempo di raffreddamento
    cottura: 90 minuti
    totale: 2 ore
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 328 (kcal) 17 % GDA (*) - 1371 (kJ)
    Proteine: 30,7 (g) 62 % GDA
    Grassi: 21,7 (g) 31 % GDA
    Carboidrati totali: 1,0 (g) 1 % GDA
    di cui zuccheri: 0,3 (g) 1 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (150 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta arrosto di maiale in gelatina

Preparazione e cottura

  • - Preparate gli spinaci.
    Scongelate gli spinaci mettendoli direttamente in un pentolino con un cucchiaio d'olio e uno di acqua.
    Fate ritirare molto bene il liquido di cottura, salateli e fateli raffreddare.
  • - Montate l'arrosto.
    Allargate la fetta di carne sul tagliere.
    Distribuite un cucchiaio di erba cipollina.
    Salate (ma tenere presente che uno degli ingredienti è la mortadella, già salata).
    Mettete sopra le fette di mortadella e poi gli spinaci e la maggiorana.
    Arrotolate il tutto e legate l'arrosto con lo spago da cucina.
  • - Cuocete l'arrosto.
    Mettete l'arrosto in un tegame col resto dell'olio.
    Fate rosolare su tutti i lati e poi versate il vino.
    Dopo qualche minuto aggiungete qualche mestolo di acqua bollente.
    Unite il resto dell'erba cipollina.
    Proseguite la cottura per più di un'ora a pentola coperta e fuoco moderato.
    Girate ogni tanto l'arrosto in modo che si cuocia su tutti i lati.
    Se necessario, aggiungete altra acqua.
    Con una forchetta valutate se la carne è tenera
    Fate ridurre il liquido di cottura e dorate alla fine l'arrosto su tutti i lati.
    Far raffreddare l'arrosto fino al giorno dopo.
  • - L'ultima fase.
    Preparate la gelatina aggiungendo un paio di cucchiai d'aceto.
    Tagliate l'arrosto a fette con un coltello a lama liscia.
    Disponete le fette come vedete nella foto utilizzando un piatto di portata profondo.
    Versate la gelatina tiepida.
    Mettete in frigorifero per qualche ora prima di servire.

A tavola

  • - Togliete dal frigorifero almeno un quarto d'ora prima di servire.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Io ho provato questo arrosto anche con la carne di vitello. È molto buono anche in questa seconda versione.
  • - Ovviamente potete anche fermarvi alla prima fase della ricetta e preparare l'arrosto di maiale arrotolato da consumare caldo.

Idea menu

  • - L'arrosto di maiale freddo può essere accompagnato da insalatina novella con pomodori oppure da patate bollite e condite con olio, aceto ed erba cipollina o con qualsiasi altra verdura fresca di stagione.
  • - Ottimo piatto freddo, ideale per le calde giornate d'estate o per preparare un buffet.
    In questo ultimo caso le fette devono essere piccole in modo da non creare disagio in chi si serve.
  • - Ecco un menu completo per questo arrosto. Da preparare in estate. Ricordate che in estate si mangia di meno e quindi non è necessario preparare tante portate. Il caldo poi limita anche la nostra voglia di stare dietro ai fornelli :)) I link alle ricette citate li trovate nel paragrafo successivo.
    Aperitivo che sostituisce l'antipasto: pizza tagliata a cubotti o pizzette. Nel nostro indice troverete sicuramente quella che preferite. E per una preparazione più rapida usate la base pronta. Servite la pizza con lo stesso vino che accompagnerà il vostro menu.
    Primo piatto: insalata di pasta o riso freddo. Secondo me l'insalata di pasta con fagioli è perfetta. Così come l'insalata di riso in salsa rossa piemontese. La scelta è vostra ;)
    Secondo piatto: l'arrosto di maiale con un contorno di verdure già suggerito.
    Dessert: o una torta gelato o un bel gelato alla vaniglia con cioccolata calda.
    Potreste abbinare il Corvo Rosa (vino IGT della Sicilia) a tutto il menu.

I link utili per questa ricetta

  • - Incomincio con il segnalarvi l'indice della pizza per cercare la ricetta dell'impasto base (ce ne sono tante con farine e lieviti diversi) e il modo più congegnale a voi per condirla.
  • - Più che darvi i link diretti ai due primi piatti preferisco indirizzarvi verso l'indice dell'insalata di pasta e del riso freddo. Magari ci sono delle soluzioni alternative che vi piacciono di più e comunque sono facilmente individuabili le due ricette suggerite.
  • - Volete saperne di più sul vino da abbinare al menu? Corvo Rosa.

Note di alimentazione

  • - L'arrosto di maiale in gelatina non è certo un piatto ipocalorico, quindi attenti al contorno con cui l'abbinate se lo preparate per il menu in famiglia. Per rientrare nelle calorie della cena, considerando un regime di 2000 calorie al giorno, dovreste accompagnare la vostra porzione di arrosto con 40 g di pane e insalata condita con un cucchiaino di olio e aceto secondo i vostri gusti.
  • - Solo 0,5 i grammi di fibre in questo piatto di maiale contro un fabbisogno giornaliero di 23.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Arrosto di maiale in gelatina "?

In genere io e mio marito beviamo un bicchiere di Bonarda (vino rosso della Lombardia) ma molto dipende dal menu in cui è inserito.