Insalata di mare

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

L'insalata di mare che vi propongo è una ricetta che i miei ospiti trovano deliziosa nonostante io usi vongole e gamberi surgelati. Il tempo a volte è un vero tiranno. Far spurgare le vongole in acqua salata, farle aprire e poi sgusciarle richiede sempre del tempo. Sgusciare i gamberi e pulirli richiede altro tempo. Quindi quando sono alle prese con un menu a base di pesce che è sempre laborioso e voglio preparare l'insalata di mare, mi affido a questa mia ricetta ampiamente collaudata.

Insalata di mare, vari tipi di pesce conditi con olio, succo di limone, erbe aromatiche e sale
zoom »
Insalata di mare

Ingredienti / Dosi per 4

  • Polpo - 800 g
  • Calamari - 400 g
  • Gamberetti surgelati - 200 g
  • Vongole surgelate - 200 g
  • Olive farcite - 12
  • Sedano - un gambo (20 g)
  • Cipollotti freschi - 50 g
  • Carote - 1 (60 g)
  • Pomodori secchi - 1
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Prezzemolo secco - 2 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 3 cucchiai
  • Limone
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    più il tempo per scongelare
    cottura: circa 90 minuti
    totale: 1 ora 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 308 (kcal) 16 % GDA (*) - 1290 (kJ)
    Proteine: 41,2 (g) 83 % GDA
    Grassi: 13,4 (g) 20 % GDA
    Carboidrati totali: 5,8 (g) 3 % GDA
    di cui zuccheri: 4,4 (g) 5 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (172 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta insalata di mare

Preparazione e cottura

  • - Qualche ora prima.
    Fate scongelare i gamberetti e le vongole conservando il liquido delle vongole stesse.
  • - Cuocete polpo e calamari.
    Preparate abbondante acqua in una grossa pentola, salatela e aggiungete il gambo di sedano pulito e lavato, i cipollotti pelati e divisi in quarti, la carota pelata e divisa in due, il pomodoro secco passato sotto l'acqua corrente per eliminare il sale più evidente e la foglia di alloro.
    Portate ad ebollizione e tuffate il polpo e i calamari interi dopo averli puliti.
    Riportate ad ebollizione, abbassate la fiamma e sobbollite per almeno 50-60 minuti.
    Lasciate raffreddare i pesci nella pentola.
  • - Preparate le vongole.
    Fate cuocere le vongole per un paio di minuti nel loro liquido di conservazione, su fiamma alta.
    Far ridurre bene il liquido di cottura.
    Poco prima di spegnere il fornello unite 1 cucchiaio di erba cipollina, uno di prezzemolo e anche i gamberetti.
    Fate insaporire il tutto mescolando per qualche secondo.
  • - Montate il piatto.
    Tagliate il polpo a pezzetti e i calamari in striscioline.
    In una ciotola unite le vongole, i gamberetti, il polpo, i calamari, le erbe aromatiche avanzate (un cucchiaio di erba cipollina e uno di prezzemolo), le olive affettate.
    Condite con l'olio d'oliva.
    Mescolate, regolate di sale e completate con succo di limone secondo il proprio gusto personale.

A tavola

  • - Fate riposare l'insalata di mare qualche ora prima di servirla a temperatura ambiente.
  • - Servite l'insalata di mare in una unica zuppiera oppure in ciotoline individuali su una foglia di lattuga e con una fettina di limone e una di arancia come guarnizione.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se non avete il pomodoro secco per cuocere il polpo utilizzate pure un pomodoro fresco.
  • - In genere io preferisco un unico grosso calamaro ma quando li trovo più piccoli i tempi di cottura cambiano. Li unisco al polpo solo dopo 20 - 30 minuti.
  • - Potete preparare l'insalata di mare in anticipo. Dalla mattina per la sera oppure dalla sera per il pranzo del giorno dopo. Conservatela in frigorifero e portatela a temperatura ambiente un'ora prima di servire.
  • - Chi ama l'aglio può aggiungere uno spicchio quando condisce ed eliminarlo poco prima di servire. Io preferisco non utilizzarlo per tutta una serie di motivi. Quando si hanno ospiti è meglio evitarlo, sono sempre di più le persone che non lo tollerano. Poi se la qualità dei vostri ingredienti è buona il sapore di questa insalata di mare è eccezionale perché i molluschi e i crostacei si amalgamano tra di loro e con le erbe aromatiche perfettamente!
  • - Nella mia insalata di mare mancano le cozze. In genere non le aggiungo perchè molti non le gradiscono e molto spesso nel passato mio marito ed io abbiamo notato che venivano scartate. Chiedete sempre i gusti dei vostri ospiti o eliminate il problema alla radice come faccio io.
  • - Per le dosi comportatevi in questo modo: gli ingredienti sono ampiamente sufficienti per 4 persone se servite l'insalata di mare come secondo accompagnandola con un contorno di verdure cotte o con un'insalata mista. Se utilizzate l'insalata di mare come antipasto allora gli ingredienti sono sufficienti per 8-10-12 persone. Tutto dipende da quali altri piatti avete intenzione di unire a questo.
  • - Altro esempio di insalata di mare: polpo, code di gambero, vongole, calamari e filetto di cernia. Più o meno le proporzioni sono le stesse. Usate un polpo più piccolo (600 g) e utilizzate 300 g di filetti di cernia.
    Per cuocere i filetti di cernia seguite questo procedimento. Fate soffriggere in un cucchiaio d'olio un cipollotto fresco affettato sottilmente, unite i filetti di cernia e fateli dorare su entrambi i lati. Versate il succo di un'arancia e un cucchiaio di erba cipollina e uno di prezzemolo. Fate insaporire e proseguite la cottura a pentola semicoperta. Probabilmente sarà necessario aggiungere un po' di acqua bollente se i filetti sono spessi come capita di frequente. Fate dorare alla fine i fletti su entrambi i lati. Divideteli poi con le forbici in pezzettoni e uniteli agli altri ingredienti. In questo caso io non aggiungo le olive farcite ma se volete potete utilizzare le normali olive verdi o nere.

Idee menu

  • - Qualche cosa ho già anticipato nella parte precedente. L'insalata di mare è un ottimo secondo ma, dal momento che è comunque lunga da fare per i tempi di cottura, io la suggerisco sempre per il fine settimana se la scegliete per il menu in famiglia.
    È invece un'ottima idea per il classico antipasto assortito di pesce quando avete in programma un menu completo di pesce in qualsiasi momento dell'anno ed in particolare per le vostre cene fredde oppure la cena della vigilia a Natale o il cenone dell'ultimo dell'anno (menu a tema).
  • - Io la preparo spesso quando allestisco il buffet per un pranzo o una cena in piedi. È molto pratica e si può mangiare tranquillamente senza grossi problemi. Inoltre si può preparare in anticipo.

Note di alimentazione

  • - La ricchezza del pesce rende l'insalata di mare un piatto ricco di proteine ma come potete vedere dall'apporto nutritivo si può anche considerarla un secondo piatto in una porzione ragionevole.
    Completate il pasto con verdure di stagione poco condite e una porzione di pane.
  • - La quantità di fibre, ovviamente, è irrilevante. Solo 0,4 grammi. Ecco perché bisogna abbondare con le verdure.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Insalata di mare "?

Mio marito ed io in genere abbiniamo il Verdicchio dei Castelli di Iesi (vino bianco delle Marche) ma i vini bianchi che potete servire sono tanti e la scelta dipende molto dalle modalità in cui la presentate. Per esempio se è un piatto da buffet si può affiancare anche qualche bottiglia di buon rosè come quelli che segnaliamo nelle pagine dedicate alle cantine preferite da noi.