Risotto ai funghi porcini

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Il risotto ai funghi porcini freschi è uno dei piatti più conosciuti della cucina italiana che deve la sua bontà ai funghi porcini sodi e profumati. Per fare questa ricetta avete bisogno di pochi ingredienti e la riuscita del piatto dipende dalla loro qualità. Funghi porcini, riso, zafferano, erbe aromatiche, brodo vegetale, vino e olio. Piatto tipico di fine primavera ed autunno quando si trovano questi funghi. Ricetta della dieta mediterranea se fatta con riso integrale o farro integrale in chicchi (farrotto).

Risotto con i funghi porcini
zoom »
Risotto ai funghi porcini freschi

Ingredienti / Dosi per 2

  • Funghi porcini - 2 medi (150 g)
  • Olio extra vergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Prezzemolo fresco - 2 cucchiai oppure 1 cucchiaio se secco
  • Erba cipollina fresca - 2 cucchiai oppure 1 cucchiaio se secca
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Vino rosso - 1/2 bicchiere
  • Zafferano - 1 bustina
  • Brodo vegetale - 600 - 800 ml
  • Riso - 160 g
  • Parmigiano (se piace)
  • Difficoltà:
    media difficoltà
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 25 minuti
    tempo totale: 45 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 378 (kcal) 19 % GDA (*) - 1580 (kJ)
    Proteine: 8,6 (g) 11 % GDA
    Grassi: 10,7 (g) 15 % GDA
    Carboidrati totali: 65,7 (g) 25 % GDA
    di cui zuccheri: 0,9 (g)

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (258 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta risotto ai funghi porcini

Preparazione e cottura

  • - Pulite i funghi porcini seguendo le nostre istruzioni o secondo la vostra esperienza.
    Tagliateli a fette o a pezzetti se sono grossi.
  • - Mettete i funghi in un tegame piuttosto largo con l'olio e la foglia d'alloro e fateli insaporire a fiamma viva, mescolando spesso.
    I fungh, se sono freschi, i in genere eliminano un po' di acqua.
  • - Nel frattempo preparate il brodo vegetale e sciogliete lo zafferano.
  • - Quando vedete che l'acqua emessa dai funghi si è riassorbita, aggiungete anche il riso e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando con un cucchiaio di legno.
  • - Bagnate il riso con il vino e fatelo evaporare a fuoco vivo.
  • - Incominciate ad aggiungere un mestolo di brodo bollente e abbassate la fiamma.
  • - Proseguite la cottura continuando a bagnare con il brodo, un mestolo alla volta.
    Il brodo va mantenuto sempre caldo su un altro fornello, fino a cottura completa del riso.
    Non aggiungete il brodo tutto insieme. Potrebbe essere eccessivo.
  • - Un minuto prima di spegnere il fornello aggiungete prezzemolo ed erba cipollina.
  • - Una raccomandazione: il riso non va mescolato eccessivamente. Parola dei grandi chef.

A tavola

  • - A cottura ultimata, spegnete il fornello e fate riposare un paio di minuti.
  • - Servite accompagnando con una ciotola di parmigiano grattugiato.
    In questo modo chi vuole potrà servirsi liberamente.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Se i funghi non sono tanto profumati, può essere utile sostituire il vino rosso con 1 bicchierino da sherry di mirto o di marsala. In questo caso utilizzate anche uno scalogno.
  • - Potete utilizzare anche i funghi porcini congelati.
  • - La quantità di brodo vegetale è molto variabile e dipende dal tipo di riso e dagli stessi ingredienti che si utilizzano.
  • - Se i funghi porcini sono molto profumati potete anche non aggiungere lo zafferano. Il risultato sarà ugualmente molto positivo e più "naturale"
  • - Se volete potete aggiungere agli ingredienti anche uno spicchio d'aglio. Io penso che se i funghi sono veramente profumati lo spicchio d'aglio tende a coprire il loro aroma.
  • - Se volete sapere come fare un buon risotto con i funghi secchi leggete il nostro blog dedicato ai segreti per fare un buon risotto ai funghi Il link lo trovate più avanti.

Idea menu

  • - Il risotto ai funghi porcini freschi è un piatto gustoso e con calorie non alte per cui può essere inserito tranquillamente nel vostro menu quotidiano.
  • - Ma proprio perché è gustoso lo si può preparare anche per una cena con gli amici od un'occasione più importante. Io vi suggerisco però di stare attenti alla scelta dell'antipasto se lo volete preparare. Troppi salumi per esempio, che sono quasi sempre molto saporiti, tendono ad annullare il gusto del risotto. In genere preferisco servire prima dei crostini o una focaccia a pezzetti accompagnata da prosciutto cotto. Come secondo piatto punto su un buon arrosto. Nelle pagine dedicate alla carne sicuramente potrete trovare quello che vi piace di più. Io ho una preferenza: il coniglio disossato arrosto da servire con le patate. Lo trovo perfetto per un menu autunnale. Il castagnaccio potrebbe completare il pasto. Che ne dite?
    Se invece il risotto con i porcini lo preparate a fine primavera, inizio estate, altro periodo dell'anno in cui si trovano i porcini freschi, il piatto di carne lo cambierei pescando tra le ricette con l'agnello. E come dolce servirei la crostata di ciliegie. I link alle ricette che ho suggerito sono nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

  • - Incomincio a segnalare, per chi è interessato, la ricetta del risotto con i funghi secchi
  • - Queste invece sono le ricette che potreste trovare utili per mettere insieme un menu con il risotto ai funghi porcini. Il coniglio disossato ripieno e il castagnaccio per il menu autunnale. La crostata di ciliegie per la primavera.
  • - Visto che stiamo parlando di funghi porcini ... avete qualche curiosità? come sceglierli, cucinarli in altre maniere? seguite il link!
  • - Invece questa è la pagina speciale dedicata ai funghi in cui trovate altre idee per cucinarli.
  • - Vi ricordo che per navigare con facilità nel nostro sito tra le ricette basta avere come riferimento il bottone verde nella barra di navigazione. Se perdete la via, quello è il vostro faro!

Note di alimentazione

  • - Il risotto con i funghi porcini ha pochi ingredienti ed è un piatto con calorie contenute come ci dimostra la lettura della tabella nutritiva. A conferma che può essere una piacevole scelta per il pranzo autunnale. Da arricchire con verdura cotta di stagione condita però con poco olio. Considerate che ogni cucchiaio di olio apporta 10 g di grassi e 90 calorie in più. Se vi piacciono potete scegliere anche verdure crude di stagione da sgranocchiare. Completate con frutta fresca.
    Per cena concedetevi una porzione di carne o di pesce con verdure e una porzione di pane. Le proteine nobili che non avete assunto a pranzo saranno invece uno dei nutrienti principali della cena.
    Dosi per singola porzione: 80 g di riso, anche 100 g di funghi, 1 cucchiaio di olio, 300 ml di brodo, la quantità di vino necessaria per bagnare il riso ed erba cipollina e prezzemolo a volontà.
  • - Il risotto ai funghi ha 1,8 g di fibre. Il valore giornaliero raccomandato è 30 g. Ecco il motivo per cui raccomando l'assunzione di altre verdure e frutta nel corso della giornata.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Risotto ai funghi porcini "?

Un buon bicchiere di Monferrato chiaretto (vino del Piemonte) accompagna benissimo questo risotto ma molti suggeriscono anche il Pinot Nero o uno Chardonnay.