Conoscere i Migliori

VINI D'ITALIA

Valpolicella - DOC

vino rosso

  • Quali piatti abbinare al vino Valpolicella:
    vino da pasto particolarmente indicato per riso e piselli, pasta e ceci, pasta e fagioli, bigoli con l'anatra, paste al forno con sugo di carne, carni alla griglia, pollame al forno o in umido, formaggi stagionati non piccanti

Zona di produzione del vino Valpolicella DOC:
numerosi centri dell'alto Veronese
Uve:
Corvina Veronese (40 - 70%), Rondinella ( 20 - 40%), Molinara ( 5 - 25%), Rossignola e/o Negrara Trentina e/o Barbera e/o Sangiovese (0 - 15%)
Colore:
rosso rubino di media intensità tendente al granato con l'invecchiamento
Odore:
vinoso, con profumo gradevole, delicato, caratteristico, che ricorda talvolta le mandorle amare
Sapore:
asciutto o vellutato, di corpo, amarognolo, sapido e armonico
Minima gradazione alcolica:
11°
Invecchiamento:
non richiesto
Tipi:
-
Qualifiche:
Classico, Superiore (12° - un anno di invecchiamento obbligatorio quindi fino a 2 - 3 anni
Temperatura di servizio del vino Valpolicella:
Servire a 16 - 18°C in calici bordolesi, si apprezza al meglio al primo anno di età