Insalata di code di gambero al tartufo nero

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Gamberi e tartufo nero in insalata. Ricetta facile, facile ma bontà assicurata. Ideale per i vostri inviti importanti perché è facilissima da servire e mangiare. Ottima per i buffet in tutte le stagioni. Fantastica a Natale quando si cerca sempre qualche cosa di particolare.

Insalata di code di gambero al tartufo nero con patate zoom »
Insalata di gamberi al tartufo nero

Ingredienti / Dosi per 2

  • Patare - 400 g
  • Code di gamberi - 400 g
  • Erba cipollina secca - 2 cucchiai
  • Tartufo nero grattugiato sott'olio - 3 cucchiai
  • Olio extravergine d'oliva - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 30 minuti
    totale: 50 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 327 (kcal) 17 % GDA (*) - 1368 (kJ)
    Proteine: 21,9 (g) 44 % GDA
    Grassi: 12,5 (g) 18 % GDA
    Carboidrati totali: 33,8 (g) 13 % GDA
    di cui zuccheri: 4,6 (g) 6 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (30 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta insalata gamberi e tartufo

Preparazione e cottura

  • - Cuocete le patate al vapore, sbucciatele e tagliatele a dadini.
  • - Preparate le code di gamberi.
    Vanno scottate in acqua bollente, scolate e poi liberate del guscio e del filetto intestinale.
  • - Unite patate e gamberi in una ciotola, conditeli con l'erba cipollina e l'olio d'oliva. Regolate di sale.

A tavola

  • - Aggiungete il tartufo a temperatura ambiente un attimo prima di servire e mescolate.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Ho sperimentato la ricetta sia con il tartufo invernale che con quello estivo dai prezzi decisamente più abbordabili.
    Ovviamente il risultato è eccellente con la qualità migliore ma anche la prova con il tartufo estivo ha avuto successo.
  • - Per calcolare la quantità di tartufo da grattare tenete conto che con due tartufi di circa 150 grammi io ho realizzato questa ricetta, una frittata da due uova, la carbonara vegetariana, il risotto con pollo e patate che trovate nelle pagine dedicate al riso e il coniglio arrosto.
    Come esperienza personale suggerisco sempre di non comperare tartufi troppo piccoli perchè altrimenti la resa non è alta. Programmate quindi più piatti da preparare nell'arco di qualche giorno.
    Grattugiati e messi sott'olio i tartufi si conservano per 6-7 giorni (anche se perdono un po' del loro aroma negli ultimi giorni).
    Il periodo natalizio ricco di occasioni di incontro è ideale per gustarli pienamente.
  • - Questa ricetta può essere realizzata in qualsiasi stagione.
  • - Potete usare sia code di gamberi surgelate che fresche.

Idea menu

  • - Volete un suggerimento per un menu speciale magari per la vigilia di Natale quando si mangia pesce? Cominciate con un cocktail leggero a base di frutta accompagnato da qualche semplice pizzetta, proseguite con capesante grigliate con frutta secca.
    Come primo scegliete un raffinato piatto di pasta; vi suggerisco per esempio le tagliatelle allo storione affumicato o le fettuccine al caviale.
    A questo punto servite questa insalata di code di gamberi. La portata successiva potrebbe essere un bel salmone al forno se il menu è impegnativo oppure dei filetti di cernia agli agrumi per una cena meno importante. In entrambi i casi un'insalata di stagione sarà l'ideale per accompagnare i secondi.
    Un buon vino bianco del Trentino andrà bene per tutto il pasto.
    Facile risalire alle giuste dosi degli ingredienti a seconda degli invitati. Trovate i link alle ricette nel paragrafo successivo.

I link utili per questa ricetta

  • - In questa pagina le modalità per pulire e conservare sott'olio i tartufi neri freschi. Se invece acquistate i tartufi conservati in barattoli di vetro suggerisco di aprire la confezione, tamponarli con carta assorbente da cucina, lasciarli in un luogo asciutto e farli asciugare. Quando li gratterete renderanno molto di più.
    A proposito ... mio marito ed io acquistiamo i tartufi via Internet. Metodo comodo e risultati soddisfacenti. ItaliaTartufi è l'azienda di riferimento per noi.
  • - Come primo piatto ho suggerito le tagliatelle allo storione affumicato o le fettuccine al caviale.
    Invece questi sono i link per il salmone al forno e la cernia agli agrumi.

Note di alimentazione

  • - Ho suggerito questo piatto per le occasioni speciali se non altro per il costo dei tartufi. Poi c'è sempre da considerare la ricchezza in colesterolo dei gamberi e la precauzione di non abusare delle patate.
  • - Fibre a porzione: 2,7 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Insalata di code di gambero al tartufo nero "?

Ideale un vino bianco come uno Chardonnay dal retrogusto burroso e grasso. Potete scegliere anche un buon Muller Thurgau.