Tagliatelle di farro con finferli e castagne

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Le tagliatelle con funghi finferli e castagne sono veramente ottime. Inseritele nel menu della domenica o nel menu di un'occasione speciale che dovete festeggiare in autunno. Infatti i finferli freschi si trovano soprattutto tra fine estate ed inizio autunno e in qualche caso in primavera. Le castagne sono un altro ingrediente tipico dell'autunno. Altro ingrediente particolare il succo d'arancia. Scegliete pasta ed olio d'oliva di buona qualità se volete ottenere i migliori risultati.

tagliatelle di farro condite con sugo a base di finferli e castagne senza pomodoro
zoom »
Tagliatelle di farro con finferli e castagne

Ingredienti / Dosi per 3

  • Tagliatelle secche di farro - 240 g
  • Castagne lessate - 100 g
  • Finferli freschi - 400 g
  • Scalogno - 50 g
  • Prezzemolo fresco - un ciuffetto
  • Erba cipollina fresca - un ciuffetto
  • Alloro secco - una foglia
  • Arancia - 1
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 30 minuti
    totale: 60 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 428 (kcal) 22 % GDA (*) - 1791 (kJ)
    Proteine: 16,3 (g) 22 % GDA
    Grassi: 9,3 (g) 13 % GDA
    Carboidrati totali: 63,9 (g) 24 % GDA
    di cui zuccheri: 9,6 (g) 10 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (129 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta tagliatelle finferli e castagne

Preparazione e cottura

  • - Pulite i funghi.
    I finferli come tutti i funghi vanno solo grattati con un coltellino e non bagnati. Perderebbero il loro sapore e profumo.
    Tutt'al più strofinateli delicatamente con un panno umido se sono pieni di terra.
    Tagliateli a fette. Tenete conto che si riducono di volume e quindi non riduceteli a pezzi troppo piccoli.
  • - Preparate le erbe aromatiche.
    Pulite, lavate e tamponate l'eccesso di acqua di prezzemolo ed erba cipollina.
    All'ultimo momento li taglierete direttamente nel sugo.
  • - Preparate il sugo.
    Affettate lo scalogno e soffriggetelo nell'olio d'oliva con la foglia di alloro.
    Unite i funghi e fateli insaporire s fiamma medio alta a pentola scoperta.
    In questo modo i funghi emetteranno il loro liquido.
    Versate il succo d'arancia.
    Regolate di sale e proseguite la cottura a pentola coperta per evitare che i funghi perdano il loro profumo e su fiamma bassa.
    Negli ultimi minuti aggiungete anche le castagne tagliate a pezzetti.
    Non fate asciugare troppo il sugo. Tempo previsto: circa 15 minuti.
    A fuoco spento unite anche prezzemolo ed erba cipollina tagliuzzati.
  • - Cuocete la pasta.
    Nel frattempo cuocete la pasta al dente in abbondante acqua salata.
  • - L'ultima fase.
    Scolate la pasta e trasferitela nella pentola con il sugo.
    Mescolate su fiamma viva per un minuto per amalgamare i sapori.

A tavola

  • - Impiattate e servite subito.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - La ricetta è semplice e abbastanza veloce se i finferli sono grandi. Se sono di piccole dimensioni mettete in bilancio un tempo maggiore per la loro pulizia.
  • - In genere utilizzo castagne bollite e sgusciate che trovo in confezioni sottovuoto.
  • - Per preparare questo piatto io in genere uso le tagliatelle di farro che sono senza uova ma ovviamente potete condire anche le normali tagliatelle all'uovo con questo sugo.
    Ricordatevi che in questo caso dovete usare 200 g di tagliatelle secche.
  • - Vista la presenza di funghi il piatto non è indicato per una tavolata in cui siano presenti bambini piccoli.
  • - Qualche volta faccio una variazione a questa mia ricetta base.
    Aggiungo agli ingredienti un pezzetto di salsiccia sbriciolata e sostituisco il succo d'arancia con un po' di vino bianco secco.
    Le tagliatelle ai finferli e castagne sono altrettanto buone ma sicuramente pù grasse e caloriche.
  • - Se volete insaporire di più il piatto potete soffriggere lo scalogno e i funghi in un po' di burro.
  • - Con gli ingredienti in elenco la ricetta è vegetariana e vegana.

Idea menu

  • - Le tagliatelle con funghi e castagne possono essere una scelta per il menu in famiglia oppure per un'occasione speciale.
  • - Vediamo qualche consiglio pratico se le dovete abbinare ad altre portate in un menu completo. Trovate i link alle ricette suggerite nel paragrafo successivo.
    Le tagliatelle condite in questo modo sono un piatto molto versatile che si presta ad essere abbinato a molti secondi di carne ma anche a qualche piatto di pesce. Il loro sapore infatti non è dominante.
  • - Io le trovo ideali quando servo l'agnello, il coniglio o il maiale. Ma in realtà potete abbinarle a quasi tutta la carne.
  • - Se invece avete intenzione di preparare un secondo a base di pesce vi suggerisco la ricciola agli agrumi. Oppure il pesce spada impanato.
  • - Nella sezione dedicata agli antipasti all'italiana troverete sicuramente una proposta che fa al caso vostro. C'è anche un antipasto assortito che servo spesso in autunno.
    E in quella dei dolci la vostra torta ideale con frutta di stagione (mele, uva)

I link utili per questa ricetta

Note di alimentazione

  • - Le tagliatelle finferli e castagne sono un piatto vegetariano che può essere completato da una insalata stagionale e da frutta fresca se pensate di servirle in famiglia.
  • - Hanno un contenuto in fibre di 10,8 grammi per la presenza di funghi e soprattutto di castagne ma attenzione anche alla scelta della pasta. La quantità di fibre è così alta per la pasta di farro integrale. In realtà bisognerebbe preferire la pasta integrale per il suo indice glicemico medio e per questo molto più salutare della pasta ottenuta con la semola.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tagliatelle di farro con finferli e castagne "?

Io e mio marito abbiniamo sempre il classico Pinot Nero a questo piatto di tagliatelle con funghi.