Menu a tema

I sapori di stagione

menu di natale con sapori di stagione a chilometro zero
zoom »
Menu di stagione per Natale e le Feste

Idea menu per Natale

Menu per il pranzo di Natale con aperitivo, tortelli di zucca, cappone ripieno di castagne, panettone e frutta.

Consigli utili

  • - Il menu proposto è ricco di sapori tipici della stagione a cominciare dai mandarini che, spremuti, sono la base del cocktail "Puccini".
    La zucca è l'ingrediente fondamentale del primo piatto mentre i marroni formano il ripieno del cappone.
    Le arance, aggiunte all'insalata, conferiscono un sapore gradevolissimo al contorno.
    L'accostamento tra i formaggi e la gelatina d'uva è un tocco insolito.
    A questo proposito va ricordato che la presenza dei formaggi rende questo menu tipico per il mezzogiorno.
    L'eventuale versione per la cena deve prevedere l'eliminazione di questa portata.
    Il menu è calibrato per 4 persone ma le dosi possono essere facilmente modificate.
    Se avete qualche problema in questo senso, scrivetemi.
    Inoltre il menu è di facile realizzazione e per molte portate si può ricorrere a prodotti già pronti oppure si possono anticipare i tempi della loro preparazione.
  • - Incominciamo dall'aperitivo.
    I mandarini possono essere spremuti con anticipo. All'ultimo momento si aggiungerà lo spumante direttamente nei flūte.
    Gli stuzzichini da abbinare a questo cocktail possono essere molto diversi e dipendere dal gusto personale: pizzette da fare in casa o comperare dal fornaio o dal pasticciere, scaglie di grana, olive verdi condite, tartine con caviale (da fare al momento).
  • - I tortelli di zucca possono essere comperati già fatti oppure per chi ha tempo e abilità, preparati in casa con un certo anticipo, ad esempio il giorno prima.
    Noi vi proponiamo una semplice ricetta per la loro realizzazione. Potrete poi condirli con burro fuso e salvia e abbondante parmigiano grattugiato oppure con un semplicissimo sugo a base di pomodorini a ciliegia, erba cipollina o cipolla, basilico, prezzemolo e olio d'oliva.
    Il sugo va cotto pochissimo e quindi può essere fatto contemporaneamente ai tempi di cottura dei tortelli.
  • - Bisogna pensare invece al cappone con notevole anticipo rispetto al momento di servire in tavola; i marroni devono essere bolliti per circa 30 minuti.
    La sua preparazione non è lunga ma la cottura sì. Ci vogliono almeno 2 o 3 ore in forno a seconda delle sue dimensioni.
  • - L'insalata può essere mondata e lavata un po' prima ma le arance, suddivise in spicchi pelati al vivo, devono essere aggiunte all'ultimo momento.
    Questa operazione può essere effettuata, compreso il condimento, mentre si cuociono i tortelli.
  • - Bisogna ricordarsi di togliere i formaggi qualche tempo prima dal frigorifero perché vanno serviti a temperatura ambiente per meglio assaporarne il gusto.
    Sarebbe preferibile una scelta di formaggi freschi poco salati per esaltare l'accostamento con la gelatina.
  • - La gelatina d'uva può essere comperata. Noi ve ne diamo una ricetta molto semplice la cui realizzazione è però legata al periodo autunnale quando si trova questa frutta nelle migliori condizioni: fresca e turgida.
  • - Il panettone dovrebbe essere accompagnato, come tutti i dolci, da spumante dolce di buona qualità.
  • - Se avete qualche problema nella realizzazione scriveteci.