Faraona ripiena di cuscus e ciliegie

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

La faraona ripiena di cuscus e ciliegie viene cotta al forno e aromatizzata in cottura con lo cherry. Ogni primavera la ripropongo dopo averla ideata un paio di anni fa perchè è veramente irresistibile. Cuocere la carne con la frutta non è un'invenzione dei giorni nostri, noi italiani lo facciamo fin dai tempi del Rinascimento. Non a tutti però piace la combinazione carne-frutta, molti preferiscono abbinare alla carne altra carne come i salumi o cuocere la carne con la sola aggiunta di aromi.

Porzione di faraona ripiena di couscous e ciliegie servita su un piatto piano con parte del ripieno
zoom »
Faraona ripiena di cuscus e ciliegie

Ingredienti / Dosi per 4

  • Faraona - 1 dal peso di 1 kg
  • Cuscus - 6 cucchiai (circa 70 g)
  • Speck - 40 g
  • Ciliegie mature - 15 (circa 120 g)
  • Erba cipollina fresca - un ciuffo
  • Burro - una noce da 20 g
    • Liquore Cherry - 100 ml
  • Olio extravergine d'oliva - 2 cucchiai
  • Sale
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 1 ora 30 minuti
    totale: 2 ore
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 438 (kcal) 22 % GDA (*) - 1831 (kJ)
    Proteine: 38,6 (g) 51 % GDA
    Grassi: 15,8 (g) 22 % GDA
    Carboidrati totali: 21,5 (g) 8 % GDA
    di cui zuccheri: 10,4 (g) 12 % GDA

Consulta l'infografica dell'apporto nutritivo.

Scarica il PDF della ricetta (60 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Calcola l'apporto nutritivo delle tue pietanze con il nostro calcolatore di calorie

Ricetta faraona ripiena di cuscus e ciliegie

Faraona ripiena di cuscus e ciliegie
zoom »
Faraona ripiena di couscous e ciliegie nella teglia

Preparazione e cottura

  • - Preparate la faraona.
    Eliminate i visceri interni se ancora presenti.
    Fiammeggiate la faraona sulle ali e là dove siano rimasti spuntoni di penne e di piume. L'operazione facilita la loro rimozione.
    Lavatela accuratamente e tamponate l'eccesso d acqua con carta assorbente da cucina.
  • - Preparate gli ingredienti del ripieno.
    Eliminate il picciolo dalle ciliegie, lavatele e mettetele da parte.
    Portate a bollore una quantità di acqua salata pari al cuscus in cui farete sciogliere anche il burro.Spegnete il fornello e versate il cuscus. Mescolate molto bene e poi lasciate riposare.
    Nel frattempo pulite e lavate l'erba cipollina fresca. Tamponate l'eccesso di acqua con carta assorbente da cucina.
    Denocciolate e tagliate le ciliegie in piccole pezzi direttamente sul pentolino in cui avete preparato il cuscus per non perdere il loro succo, prezioso.
    Tagliate dentro con le forbici in piccoli pezzi metà dell'erba cipollina.
    Versate un cucchiaio di Cherry.
    Tagliate a pezzetti piccoli lo speck direttamente nel ripieno.
    Mescolate accuratamente tutto ed eventualmente salate.
  • - Preparate la faraona per il forno.
    Preriscaldate il forno a 180°C.
    Mescolate olio e Cherry rimanente e versatelo in una teglia che contenga bene la faraona.
    Riempite la cavità della faraona con il ripieno fino in fondo.
    Chiudete la cavità con due stuzzicadenti lunghi incrociati.
    Salate la faraona in superficie.
    Mettete la faraona nella teglia e bagnatela con il miscuglio di olio e liquore.
  • - La cottura.
    Infornate per circa un'ora. Ogni 15 minuti girate la faraona e bagnatela con il liquido di cottura.
    Tirate fuori dal forno la teglia con la faraona e lasciatela stiepidire in modo da poter tagliare le cosce, le ali e la faraona stessa a metà come vedete in fotografia.
    Bagnate l'interno della faraona con il liquido di cottura e rimettetela in forno.
    Completate la cottura. Ci vorranno ancora circa 30 minuti. Ricordatevi di continuare a bagnare la faraona di tanto in tanto, senza girarla.
    Poco prima di spegnere il forno distribuite il resto dell'erba cipollina tagliuzzata.
    I tempi di cottura possono essere diversi perché dipendono da molti fattori. Quindi dovete controllare voi stessi la situazione.
Faraona ripiena di cuscus e ciliegie
zoom »
Faraona ripiena di cuscus e ciliegie, servita intera

A tavola

  • - A cottura ultimata, completate la porzionatura della faraona mettendo momentaneamente da parte il ripieno.
  • - Servite le sngole porzioni su piatti individuali accompagnandole con una parte del ripieno e bagnandole con parte del liquido di cottura, se rimane, come potete vedere in foto.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Potete preparare il piatto con qualche ora di anticipo e porzionare la faraona. Anzi ... è ancora più buona.
    Fate riscaldare prima di servire.
  • - Nella foto accanto potete vedere la stessa ricetta fatta in un'altra occasione in cui la faraona è stata portata in tavola intera. Ma era un'occasione in famiglia ;))

Idea menu

  • - Io sconsiglio sempre di servire cibo con ossa e gusci in un menu formale. Questa mia precisazione dovrebbe essere già un consiglio chiaro. Far armeggiare con coltello e forchetta gli invitati davanti a un piatto squisito crea frustazione a loro e può provocare anche incidenti di percorso spesso imbarazzanti. La maggior parte delle volte poi cibo molto buono e preparato con tanta pazienza, costo e attenzione ritorna in cucina quasi intoccato.
  • - Quindi scegliete questo piatto di faraona anche per le vostre occasioni importanti ma da festeggiare in famiglia.
  • - Servite la faraona ripiena di ciliegie e cuscus con un'insalata di stagione.
  • - Se decidete di cucinare la faraona ripiena per un'occasione da festeggiare in casa, ecco alcuni consigli. Trovate i link alle ricette suggerite nel paragrafo successivo.
    L'antipasto è preferibile a base di carne. Provate a dare un'occhiata ai nostri, sia caldi che freddi.
    Il piatto è molto delicato e può essere combinato con primi a base di carne non eccessivamente saporiti. Per esempio ravioli ripieni di carne e conditi con un sugo leggero di pomodoro o ravioli con ricotta e spinaci, conditi con burro e salvia. Provate a consultare il nostro indice della pasta fresca per altre idee.
    Il dolce non pone particolari problemi. Data la stagionalità delle ciliegie (le ciliegie ne impongono la realizzazione tra maggio e giugno) io opterei per la classica millefoglie, una torta gelato, la Saint Honoré, una crostata di frutta (intramontabile e che accontenta veramente tutte le età). Visto che il caldo non è eccessivo ci sta ancora una torta con il cioccolato. Provate a dare un'occhiata al nostro indice dei dolci in cui trovate facilmente anche le torte che ho citato.

I link utili per questa ricetta

  • - Ecco gli antipasti di carne freddi e caldi.
  • - Questo è invece l'indice che abbiamo dedicato alla pasta fresca, ottima soluzione da abbinare alla faraona di questa ricetta.
  • - Se volete dare un'occhiata ai dolci seguite il link. Nell'indice non trovate solo le torte ma anche fresche macedonie e altri dolci al cucchiaio che potrebbero essere un'altra scelta giusta.

Note di alimentazione

  • - La faraona ripiena di cuscus e ciliegie è un piatto elaborato e ricco di ingredienti per cui è ovvio aspettarsi calorie non propriamente limitate. Quindi se non viene servito in un'occasione speciale in cui non si guarda molto all'apporto nutritivo è bene abbinarlo ad una insalata di stagione o verdura cruda per compensare le fibre che sono irrilevanti e non salire ulteriormente con le calorie.
  • - Fibre per porzione: 1,9 grammi

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Faraona ripiena di cuscus e ciliegie "?

In genere mio marito ed io scegliamo tra un Bardolino (vino rosso del Veneto) o un Grignolino giovane (vino rosso del Piemonte) a seconda delle circostanze in cui servire la faraona ripiena di cuscus e ciliegie.