Filetto con funghi e patate

Le ricette di casa nostraLoretta Sebastiani

Il filetto di vitello con funghi e patate è un secondo molto appetitoso che può diventare un'ottima scelta in autunno se si acquistano funghi freschi. In realtà acquistando funghi surgelati può essere preparato tutto l'anno. La ricetta è così semplice da fare che può essere inserita in un menu importante anche da un principiante.

Filetto con funghi e patate
zoom »
Filetto con funghi e patate

Ingredienti / Dosi per 2

  • Filetto di vitello - 300 g (in due fette spesse)
  • Funghi misti (anche surgelati) - 400 g
  • Patate - 300 g
  • Olio extravergine d'oliva - 4 cucchiai
  • Burro - 30 g
  • Cipollotto - 50 g
  • Erba cipollina - 1 cucchiaio
  • Prezzemolo secco - 1 cucchiaio
  • Rosmarino fresco o secco tritato - 1 cucchiaio
  • Alloro secco - 1 foglia
  • Salvia secca - 2 foglie da sbriciolare
  • Paprika dolce - 1 cucchiaio
  • Sale
  • Marsala - 80 ml
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 20 minuti
    cottura: 60 minuti
    totale: 1 ora 20 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 743 (kcal) 38 % GDA (*) - 3108 (kJ)
    Proteine: 41,3 (g) 83 % GDA
    Grassi: 44,1 (g) 64 % GDA
    Carboidrati totali: 37,6 (g) 14 % GDA
    di cui zuccheri: 15,7 (g) 18 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (205 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Ricetta filetto funghi e patate

Preparazione e cottura

  • - Preparate funghi e cipolle.
    Per pulire i funghi, se li trovate freschi, seguite le istruzioni riportate nella nostra pagina sui funghi.
    Affettate finemente il cipollotto.
  • - Iniziate la cottura.
    In un tegame mettete l'olio d'oliva, la foglia d'alloro e il cipollotto.
    Fate soffriggere la cipolla su fuoco molto moderato, mescolando di tanto in tanto.
    Aggiungete i funghi, regolate di sale, mescolate e lasciate insaporire.
    Sfumate con il marsala.
    Proseguite la cottura unendo anche erba cipollina e prezzemolo, a pentola semicoperta.
    I funghi rilasciano un po' di liquido che in genere è sufficiente per la loro cottura. In caso contrario aggiungete un mestolino di acqua o brodo bollente.
    Cuocete a fuoco moderato fino a quando non si ritira il liquido.
    Togliete il coperchio negli ultimi minuti.
    Le patate, sbucciate e tagliate in pezzi abbastanza grossi, vanno cotte al forno (180°), cosparse di rosmarino e di salvia, nell'olio d'oliva.
    Solo verso la fine della cottura va aggiunta la paprika e il sale.
    Il filetto va cotto all'ultimo momento.
    Rosolate il filetto, dopo averlo salato, nel burro e in una padella col fondo che non attacca, per circa 2 minuti per parte. In questo modo la carne risulta poco cotta.
    Se preferite un maggiore punto di cottura, potete scegliere tra unirlo alle patate in forno negli ultimi 10 minuti di cottura oppure completare la cottura con i funghi quando vengono scaldati.
    In ogni modo la cottura non deve essere prolungata per troppo tempo.

A tavola

  • - Unite patate, funghi e carne, ben caldi, nello stesso piatto di portata o nei piatti individuali

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Preparate i funghi e patate in anticipo. Cuocete il filetto all'ultimo momento. Montate il piatto poco prima di servire.
  • - Se servite il filetto con funghi e patate in un pranzo importante assicuratevi che il taglio della carne sia ottimo. Vi conviene rivolgervi ad un macellaio di fiducia.

Idee menu

  • - Il filetto con funghi e patate può comparire nel menu familiare, per esempio la domenica quando ci si dedica di più ai fornelli ma data l'importanza del taglio della carne è un secondo da scegliere preferibilmente quando si compone un menu importante. Si abbina benissimo a molti altri piatti della tradizione italiana e può rientrare sia in un menu rustico che in un menu raffinato. Tutto dipende dalla combinazione con gli altri piatti.
    Ecco due mie idee. Potete trovare i link nel paragrafo successivo.
    Menu raffinato d'autunno.
    Antipasto: antipasto assortito d'autunno. Nello stesso piatto bocconcini gustosi di natura varia con prodotti di stagione.
    Primo piatto: riso al forno avvolto nel prosciutto. Semplicissimo ma gustosissimo.
    Secondo piatto: questa ricetta con il filetto di vitello
    Dessert: in autunno potreste preparare la crostata uva e amaretti oppure la crostata con le prime clementine e il cioccolato o ancora la torta caprese.
    Menu rustico per tutte le stagioni.
    Antipasto: assortimento di crostini con verdure e salse varie, crostini toscani.
    Primo piatto: spaghetti alla puttanesca, veloci e gustosissimi.
    Secondo piatto: questo filetto con funghi e patate
    Dessert: crostata di mele, sempreverde ed attuale, adatta a tutte le età. Oppure una crostata di frutta fresca di stagione.
    I vini suggeriti per il filetto più avanti possono essere abbinati facilmente ai menu che ho proposto.

I link utili per questa ricetta

  • - Nella nostra sezione dedicata agli antipasti trovate le ricette dei crostini toscani e dell'antipasto assortito d'autunno. Nella pagina di ogni ricetta, in alto e sotto la barra di navigazione, ci sono tutti i collegamenti per navigare all'interno degli antipasti e vedere altre ricette di vostro interesse.
  • - Questi invece sono i link utili per i primi piatti suggeriti nei due menu. Lo sformato di riso al forno nel prosciutto per il menu raffinato e gli spaghetti alla puttanesca per il menu rustico per tutte le stagioni.
  • - Vi rimando all'indice dei dolci dove potete trovare facilmente tutte le crostate che ho suggerito e molte altre proposte.
  • - Potreste essere interessati ad altre ricette con i funghi.
    Oppure siete curiosi sui funghi dal punto di vista commerciale, alimentare, nutritivo e culinario? seguite il link!

Note di alimentazione

  • - Come potete notare il filetto con funghi e patate non è precisamente un piatto con poche calorie e grassi.
    Anzi ...
    Il suo apporto calorico deriva principalmente dalla quantità alta di condimenti e dalla razione di carne che è superiore alla norma (razione di carne al giorno a testa = 100 g).
    Sarà anche buono combinare burro ed olio ma poi se ne pagano le conseguenze. Pensateci bene ogni volta che vi vengono proposte ricette allettanti come questa. Non possono diventare la normalità nell'alimentazione. Al contrario devono essere l'eccezione.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Filetto con funghi e patate "?

In genere mio marito ed io serviamo un vino rosso come Merlot, Pinot Nero o Cirò rosso (vino della Calabria). Tra i Merlot vi voglio segnalare quello prodotto dall'azienda Le Carline. Il vino è biologico, ha un profumo intenso e si sposa benissimo con questo piatto. A casa nostra non manca mai. Ci piace bere poco ma buono ;))