Tartine delicate

Le ricette di casa nostra Loretta Sebastiani

Tartine con surimi, gamberi e frutta fresca. Una bella soluzione per chi sta preparando un menu di pesce o vuole semplicemente servire un finger food fresco con l'accostamento di sapori insoliti. Frutta e pesce o frutta e carne sono molto di moda in questi ultimi tempi. In realtà è un'abitudine italiana che risale al Rinascimento. Il vino ideale? Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene spumante, del Veneto. Più sotto trovate tutto ciò che vi interessa compresi i link utili per questa ricetta.

tartine con pesce e frutta
zoom »
Tartine delicate con surimi, code di gambero e kiwi

Ingredienti / Dosi per 4

  • Pan carré - 10 fette
  • Salsa per crostacei e pesci - la quantità è la stessa indicata nella ricetta
  • Gamberetti surgelati precotti - 50 g
  • Surimi in bastoncini - 6
  • Kiwi - 1
  • Maionese in tubetto - 4 cucchiai
  • Difficoltà:
    facile
  • Tempi:
    preparazione: 30 minuti
    cottura: 10 minuti
    totale: 40 minuti
  • Quante calorie ha una porzione?
    Energia: 377 (kcal) 19 % GDA (*) - 1579 (kJ)
    Proteine: 7,7 (g) 16 % GDA
    Grassi: 27,1 (g) 39 % GDA
    Carboidrati totali: 25,6 (g) 10 % GDA
    di cui zuccheri: 7,0 (g) 8 % GDA

Scarica il PDF della ricetta (238 download).
oppure usa il QRCode per memorizzarlo sul tuo smartphone QRCode per scaricare il PDF della ricetta

Indicazioni nutritive per uomo / donna

calorie

carboidrati

grassi


calorie

carboidrati

grassi

Uomo e donna hanno diverse esigenze nutritive. Le tabelle evidenziano queste differenze per la ricetta in esame. Va ricordato che l'apporto giornaliero di proteine è rispettivamente 55g e 44g.

Indicazioni sui principali allergeni

Questa lista di allergeni (rif. "EUFIC") ha solo carattere divulgativo. Ogni ingrediente o coadiuvante tecnologico usato nella preparazione di alimenti che provichi allergie o intolleranze alimentari deve essere segnalato nelle etichette dei prodotti in vendita o nei menu offerti nei posti di ristorazione.

Tartine delicate ricetta

Preparazione e cottura

  • - Fate scongelare i gamberetti, tuffandoli nell'acqua bollente.
    Fate riprendere il bollore e dopo qualche secondo scolateli.
  • - Preparate i vari ingredienti.
    Affettate i bastoncini di surimi.
    Pelate ed affettate il kiwi.
  • - Con un coltello affilato eliminate la crosta intorno ad ogni fetta di pan carré.
  • - Dividete ogni fetta in due parti triangolari.
  • - Spalmate la salsa per crostacei e pesci uniformemente.
    Più sotto trovate il link per la ricetta.
  • - Disponete su metà del pane gamberetti e kiwi e sull'altra metà le fettine di surimi.

A tavola

  • - Disponete le tartine sui piatti di portata.
  • - Decorate con ciuffetti di maionese.
  • - Le tartine sono pronte da servire.

Suggerimenti

Consigli utili

  • - Non preparate queste tartine troppo presto. La salsa per crostacei e la maionese si alterano facilmente.

Idee menu

  • - Come potete vedere dalla fotografia mio marito ed io abbiamo preparato queste tartine nel periodo delle feste di Natale. L'occasione giusta è stata un cenone della vigilia di Natale. Menu di pesce.
    Siamo partiti con queste tartine servite con il prosecco prima di far accomodare gli ospiti al tavolo.
    Poi abbiamo proseguito con un primo piatto che a me e a Carlo piace tantissimo cioè le linguine con scampi e frutti di mare.
    Il nostro secondo è stato il salmone al forno servito con le verdure pastellate.
    E per finire il dolce. Una deliziosa crostata di arance e cioccolato.
    Menu raffinato adatto all'occasione, speciale e buonissimo. Tra l'altro neanche troppo impegnativo. Il che non guasta, no? ;)) Del vino ideale parliamo più sotto.
  • - Ma se volete queste tartine sono speciali anche per un buffet.

I link utili per questa ricetta

    Come promesso ecco le ricette citate nella pagina:

  • - salsa per crostacei e pesce, da usare nella stessa quantità che viene indicata
  • - linguine con scampi e frutti di mare, anche se le dosi indicate sono per tre potete servirla a 4 persone e anche più considerato che il menu è completo. Quindi regolatevi a partire da queste considerazioni per calcolare le vostre dosi
  • - salmone al forno, io cuocio un salmone intero solo se mi trovo con una tavolata di 10-12 persone. In alternativa preparo i filetti della coda che si presentano molto meglio
  • - verdure pastellate, le verdure pastellate piacciono molto e quindi preparatene sempre in abbondanza. Considerate almeno 100 grammi di verdure da cuocere a testa
  • - crostata di arance e cioccolato, qui problemi di dosi non ce ne sono, vero?
  • - inoltre potreste essere interessati a consultare le nostre pagine su crostini, stuzzichini e antipasti all'italiana per trovare altre idee da abbinare a queste tartine o le nostre pagine dedicate ai menu in cui ci sono anche altri menu completi per Natale

Note di alimentazione

  • - C'è poco da dire su questi finger food. Come tutta la sezione dedicata alle tartine, stuzzichini, crostini e antipasti italiani non si preparano certo per il menu di tutti i giorni. Quindi se l'evento è raro non bisogna preoccuparsi di calorie e grassi. Per essere degli assaggini infatti non scherzano a calorie e grassi.
    E poi come in tutte le cose quello che conta è la quantità e il movimento fisico.

Loretta

Qual è il vino giusto per la ricetta " Tartine delicate "?

Servite il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene Spumante con queste tartine (vino del Veneto) per un abbinamento vino-finger food molto chic.
Se volete altre notizie sui vini del Veneto, le ricette che trovate nel vostro sito e i ristoranti che noi stessi abbiamo testato seguite il link alla pagina.