L'Autentica Cucina Italiana

Ricette di Natale: secondi di carne

I piatti di carne da presentare in tavola per il menu del pranzo di Natale o di Capodanno o per i cenoni sono tanti. Dipendono dalle tradizioni del posto in cui si vive o dalle abitudini familiari. Visto che in questi giorni di festa ci sono invitati di tutte le età e con gusti diversi cercate di accontentare tutti.

Autentica ricetta italiana
Galantina di pollo | Ricette di Natale

Qual è la carne ideale per il menu di Natale e Capodanno?
Non esiste una risposta precisa. I gusti e le abitudini di ciascuno sono molto diversi.
Mi sento però di darvi dei suggerimenti che attingono alle sagge tradizioni del passato. Se decidete per la carne preparate almeno due portate. Un volatile: tacchino, cappone, faraona o anatra. Un arrosto di vitello, manzo o maiale oppure il bollito.
Questa scelta vi consentirà prima di tutto di soddisfare tutti e in secondo luogo di avere avanzi con cui sopravviverete per almeno due giorni senza essere costretti a cucinare anche nella seconda festa.
Per gli appassionati di selvaggina però non mancano dei suggerimenti con cinghiale o cervo o capriolo.

Secondi piatti di terra per Natale e Capodanno

Anatra all'arancia

Anatra all'arancia

L'anatra all'arancia è uno dei piatti più gettonati delle feste di Natale. L'anatra ha una carne saporita e il succo d'arancia contribuisce a sgrassarla e a renderla ancora più appetitosa. Esistono tante varianti. La mia collaudatissima ricetta è particolarmente gradita da tutti i nostri ospiti perchè molto semplice. E ricordate che le ricette più semplici sono anche le più apprezzate.

Anatra alla melagrana

Anatra alla melagrana

Questa ricetta con l'anatra si presenta molto bene. Il piatto, in altre parole, è scenografico. Nello stesso tempo molto gustoso e semplicissimo da fare. Richiede solo la materia prima, cioè l'anatra, le melagrane, erba cipollina ed olio d'oliva.

Anatra con le castagne

Anatra con le castagne

Altro piatto con l'anatra che, come potete vedere in fotografia, si presenta molto bene ed è particolarmente invitante. Potete già porzionare l'anatra e così non siete costretti a portarla in tavola intera. L'anatra è cotta nel succo d'arancia e accompagnata dalle castagne.

Arrosto lardellato

Arrosto lardellato

Sulla tavola di Natale o Capodanno non può mancare l'arrosto. Per evitare che sia stopposo io lo cuocio in un delizioso sugo di pomodoro che il giorno stesso o il giorno dopo diventa un ottimo condimento per tagliatelle, pasta corta o spaghetti.

Arrostini di faraona Arrostini di faraona

Faraona disossata, frittatine, succo d'arancia e Cointreau, più odori. Pochi ingredienti, tanto sapore. Un modo insolito ma buonissimo di presentare la faraona. Faraona che viene divisa in tre parti per fare degli arrosti di piccole dimensioni che si cuociono e si servono più facilmente.
Guardate come è guarnito il piatto!

Cappone con castagne

Cappone con castagne

Questa è la tipica ricetta del cappone ripieno di castagne e salsiccia. La mia variante prevede di profumare questo famoso ripieno con il liquore al mirto che gli dà un sapore delizioso. Pochi ingredienti ma ben combinati insieme fanno un grande piatto.

Cappone ripieno

Cappone ripieno

Ancora una ricetta di cappone al forno ripieno. Il ripieno questa volta è formato da castagne aromatizzate al Cointreau, salsiccia e zucca. Il cappone è cotto intero nel forno. Ad un certo punto viene porzionato e completata la sua cottura. In questo modo è più facile servirlo.

Capriolo sulla polenta

Capriolo sulla polenta

Questa ricetta con il capriolo è lunga solo in apparenza. In realtà il tempo attivo è limitato. Si inizia la sera prima facendolo marinare nel vino rosso e poi si cuoce a lungo il giorno dopo.
La suggerisco soprattutto se organizzate il cenone o il pranzo di Natale o Capodanno in montagna.

Capriolo con riso Basmati

Capriolo superlativo

Questa ricetta con il capriolo è veramente superlativa come dice lo stesso nome. Può comparire per esempio sulla tavola di Natale o delle Feste dopo una serie di stuzzichini e antipasti particolarmente ricchi. È un piatto unico in cui il capriolo è servito con il riso Basmati ed una particolare confettura. Chiude un pasto raffinato e goloso.

Farsumagru

Farsumagru - arrosto arrotolato

Il farsumagru è un arrosto arrotolato con uno squisito ripieno di salsiccia, pancetta, pecorino fresco ed erbe aromatiche. Tipica ricetta siciliana, è un ottimo secondo piatto.

Tacchino ripieno di carne e fichi

Tacchino ripieno di maiale, salame e fichi secchi, intero su piatto con patate e insalata verde

Il tacchino arrosto ripieno è una ricetta classica per le feste di Natale. Ogni famiglia ha la sua versione. Se state cercando qualche idea nuova provate questa. Il ripieno è fatto con lonza di maiale macinata, strolghino o altro salamino morbido e i fichi disidratati senza zucchero. Una vera bontà!

Cinghiale al profumo di giuggiole

cinghiale cotto nel liquore di giuggiole

Il cinghiale ha una carne scura che si presta benissimo ad essere cotta con la frutta. Questa conoscenza mi ha spinto a provare l'abbinamento con il brodo di giuggiole (liquore) e non vi dico quanto è buono questo piatto ;))

Coniglio alle arance

Coniglio alla arancia

Secondo me sta molto bene nel menu di Natale o Capodanno un piatto di carne profumato al succo d'arancia. In genere si abbonda con la quantità e i sapori e quindi sgrassare un po' la bocca non fa male. Il coniglio che vi propongo va servito accompagnato da fette di arancia ed olive nere.
In abbinamento anche due menu.

Coniglio aromatizzato al Marsala e al succo di clementine

Coniglio aromatizzato al Marsala e al succo di clementine

Con questi ingredienti anche il coniglio che porterete in tavola sarà saporitissimo ma anche delicato. Una bontà! Neanche difficile da fare.
Chi ha detto che per fare bella figura ed entusiasmare i vostri ospiti vi dovete dannare in cucina ed usare centomila ingredienti? le cose più semplici da fare sono spesso anche le più buone se vengono "azzeccati" gli abbinamenti

Coniglio disossato ripieno

Coniglio disossato ripieno

Il ripieno di questo coniglio è tipicamente italiano, tratto delle nostre più autentiche tradizioni "ruspanti". Frittatine (le potete aromatizzare anche al tartufo nel periodo di Natale), porchetta ed erbe aromatiche. Che ne dite?

Galantina di pollo

Galantina di pollo

La galantina di pollo è una delle più classiche ricette di Natale. Qui la vedete servita su un letto di gelatina verde per una presentazione scenografica.
Potete servirla sia come antipasto che come secondo.

Fagiano ai frutti di bosco

La carne di fagiano è a volte un po' stopposa. Cuocetela con succo di mandaranci, frutti di bosco e una punta di arancino.
Questo piatto di fagiano è favoloso!
Degno del pranzo di Natale o del cenone di San Silvestro.

Faraona agli agrumi e cioccolato fondente alla cannella

faraona agli agrumi eal cioccolato

Il piatto con la faraona è fantastico, degno di un grande menu. Al contrario di quello che potete pensare è molto economico e facile da fare.
Una mia ricettina niente male ... a detta di chi l'ha assaggiato.

Fesa di tacchino alla melagrana

Fesa di tacchino alla melagrana

Un modo diverso di presentare il tacchino sulla tavola di Natale o Capodanno. Non siete costretti a comperare un intero tacchino. Ideale per chi deve cucinare per poche persone e non vuole rinunciare alla tradizione del tacchino per Natale.

Il lesso

Il lesso

Quali sono i pezzi migliori per fare un buon piatto di lesso? quali le tecniche di cottura? come si serve? che differenza c'è tra lesso e bollito?
Il brodo di carne non può mancare a Natale. Per poter gustare anche i tortellini la stessa sera o il giorno dopo. O i cappelletti, che ne dite?

Spezzato di cervo al Barolo

Una ricetta del nostro amico chef Alessandro molto gustosa. Adatta agli amanti della selvaggina.
Da servire su un crostone di polenta o no a seconda della composizione del vostro menu. E' da abbinare ad un barolo d'annata per un menu grandissimo!
C'è anche il suggerimento del Barolo!

Terrina di coniglio con verdure

Terrina di coniglio con verdure

La carne del coniglio viene lavorata con il prosciutto cotto, la salsiccia, i fagiolini e le carote.
Si può preparare con anticipo e servire come antipasto oppure come secondo delizioso subito dopo il primo.